Equity crowdfunding, ecco la prima exit italiana

Arriva la priva exit italiana nell’equity crowdfunding. Municipia acquista il 100% della della società Kiunsys

Equity crowdfunding, ecco la prima exit italiana

Arriva la prima exit italiana nell’equity crowdfunding, strumento che permette di finanziare online giovani società, come startup e pmi, in cambio di quote delle società stesse.

Municipia S.p.a. del gruppo Engineering ha acquistato il 100% di Kiunsys S.r.l., specializzata nella progettazione e produzione di tecnologie hardware, software e Internet of Things per progetti avanzati di Smart Mobility, Smart Parking e City Logistics.

Dettato da una strategia di crescita e rapida evoluzione dell’offerta Smart Mobility del Gruppo, l’investimento di Municipia ha dato quindi vita alla prima exit italiana nell’equity crowdfunding.

Come è nata Kiunsys e cosa realizza

Kiunsys è una startup innovativa attiva nella mobilità urbana, che è nata nel 2011 come spin-off di Liberologico, azienda software creata nel 1999 da Paolo Lanari, già ricercatore alla Scuola Normale Superiore di Pisa e altri universitari.

Gli obiettivi di Kiunsys e del suo co-founder e CEO Paolo Lanari sono tanti: migliorare il livello di vivibilità e accoglienza delle città, generare ricadute positive per le attività commerciali, ridurre sensibilmente il traffico urbano, i livelli di inquinamento e il consumo di petrolio e aumentare la propensione all’utilizzo dei servizi di intermodalità e di informazione e ticketing digitali.

Con oltre 20 servizi per la mobilità urbana collegati a sofisticati sistemi, Kiunsys quindi permette di: gestire gli ingressi alle aree ZTL, i parcheggi, la concessione dei permessi, la regolazione del transito e della sosta, oltre che tutti i canali digitali di informazione e pagamento.

Kiunsys in sintesi ha rivisto alcuni processi fondamentali come: l’accesso dei veicoli (Smart Urban Mobility), la sosta (Smart Parking) e la logistica urbana (City Logistics). Per farlo Kiunsys si serve di cloud, sensori e tecnologie RFID.

Attualmente vanta numerosi progetti di ricerca nazionali ed europei e le soluzioni sono operative in oltre 80 città tra cui: Milano, Napoli, Parma, Firenze, Pisa, Verona, Amburgo, Burcarest.

Anche Fès, città del Marocco, e Deutsche Telekom AG hanno scelto le tecnologie di Kiunsys. La prima per l’intera gestione della mobilità urbana e dei parcheggi, Deutsche Telekom AG invece per la gestione del sistema di pagamento dei parcheggi PARK & JOY.

Kiunsys e l’equity crowdfunding

Nel 2015, esattamente quattro anni dopo la sua nascita, Kiunsys ha chiuso con un grande successo un’operazione di equity crowdfunding ottenendo 505 mila euro.

Per dar vita alla raccolta fondi Kiunsys si è servita della piattaforma StarsUp, portale autorizzato dalla Consob per la raccolta online di capitale di rischio da parte di startup e pmi.

All’aumento di capitale di Kiunsys hanno aderito 18 investitori, per la maggior parte corporate, che avevano in comune lo stesso interesse per le tecnologie delle Smart Cities.

Cosa è Municipia

Municipia del gruppo Engineering, che ha acquistato il 100% di Kiunsys, è una software house attiva nello sviluppo e fornitura di sistemi informativi per le amministrazioni locali.

Qualche mese fa tra l’altro, ha perfezionato l’acquisizione di Infor, dando il via quindi a un percorso di crescita e diversificazione dei servizi offerti ai Comuni e alle loro partecipate.

Soddisfatto di entrare a far parte di Municipia e del gruppo Engineering il fondatore e CEO di Kiunsys Paolo Lanari che rivela: “Cercheremo di migliorare la qualità della vita nonché la relazione tra cittadini e amministrazioni locali sia su scala nazionale che internazionale”.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.