Elezioni regionali Lazio 2023, chi vince? Per i sondaggi lo scenario è chiaro

Alessandro Cipolla

18 Gennaio 2023 - 16:17

condividi

Si avvicinano le elezioni regionali Lazio che si terranno il 12 e 13 febbraio 2023: per i sondaggi Rocca del centrodestra sarebbe il vincitore, ma D’Amato può ancora sperare.

Elezioni regionali Lazio 2023, chi vince? Per i sondaggi lo scenario è chiaro

Chi vincerà le elezioni regionali Lazio 2023? Una domanda questa più che lecita visto che siamo nel pieno della campagna elettorale con le urne che si apriranno, in contemporanea con la Lombardia, il prossimo 12 e 13 febbraio.

Con i sondaggi che si susseguono da tempo, sono ormai ufficiali i nomi dei cinque candidati che saranno in campo alle elezioni regionali nel Lazio: Alessio D’Amato per il centrosinistra e il terzo polo, Francesco Rocca per il centrodestra, Donatella Bianchi per il Movimento 5 Stelle, Sonia Pecorilli per il Partito Comunista e Sonia Rinaldi per Unione Popolare.

Il centrosinistra così non è riuscito a evitare una frammentazione con il Partito Democratico che, a differenza di quanto avvenuto in Lombardia, nel Lazio ha scelto di allearsi con il terzo polo e non con il Movimento 5 Stelle; il centrodestra invece sarà compatto a sostegno di Francesco Rocca, ex presidente della Croce Rossa che di recente ha fatto parlare di sé soprattutto per le polemiche riguardanti la sua condanna in gioventù per spaccio.

I sondaggi fin qui realizzati non sembrerebbero avere dubbi: il grande favorito per le elezioni regionali Lazio 2023 è proprio Rocca, ma l’assessore uscente D’Amato può sperare nel “voto utile” per cercare di colmare il gap che al momento lo separerebbe dal candidato del centrodestra.

Elezioni Lazio 2023: chi vince per i sondaggi

La legge elettorale delle elezioni regionali nel Lazio non prevede un ballottaggio: sarà eletto presidente il candidato capace di raccogliere anche un solo voto in più rispetto ai suoi sfidanti.

Da quando è chiaro lo scacchiere dei candidati alle elezioni nel Lazio, i sondaggi realizzati dai vari istituti sono stati tutti concordi nell’indicare in testa Francesco Rocca; le uniche differenze riguarderebbero l’attuale vantaggio del candidato di centrodestra.

Per un sondaggio del 17 gennaio realizzato da Izi per La Repubblica, Francesco Rocca in questo momento sarebbe al 41,5% contro il 36,3% di Alessio D’Amato, con Donatella Bianchi più staccata al 18,9%.

  • Alessio D’Amato 36,3%
  • Francesco Rocca 41,5%
  • Donatella Bianchi 18,9%
  • Altro candidato 3,3%

Per un sondaggio realizzato da Bidimedia per RomaToday e diffuso in data 12 gennaio, il distacco tra Rocca e D’Amato sarebbe invece di quasi dieci punti percentuali.

Sondaggio Lazio 12 gennaio
Fonte Bidimedia per Roma Today

In precedenza a inizio anno un sondaggio sempre di Izi per La Repubblica vedeva D’Amato, in caso di un ticket con Bianchi, in testa con il 44,0% contro il 43,2% di Rocca, segno di come il mancato accordo tra il Pd e i 5 Stelle potrebbe essere decisivo per l’esito delle elezioni.

In questo scenario, Alessio D’Amato sembrerebbe poter ambire a vincere le regionali nel Lazio soltanto se, in questa campagna elettorale, dovesse riuscire a convincere parte dell’elettorato pentastellato a votare per lui allo scopo di evitare una vittoria del centrodestra.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it