Ducati Multistrada V2: motore, prestazioni, foto

1 Ottobre 2021 - 09:13

condividi

La casa di Borgo Panigale presenta una nuova sport tourer con bicilindrico da 113 cv: è la Ducati Multistrada V2 disponibile anche in versione depotenziata.

Ducati Multistrada V2: motore, prestazioni, foto

Ducati Multistrada V2 è la nuova Sport Tourer di Borgo Panigale. Rappresenta la moto ideale per muoversi con facilità e in tutta sicurezza, il suo punto di forza è nella versatilità.

Ducati Multistrada V2 è disponibile anche in versione depotenziata da 35 kW per i possessori di patente A2.

Elegante, sportiva, compatta, la nuova V2 vanta una grafica inedita, il suo stile è inconfondibile.

Ducati Multistrada V2: motore bilicilindrico a V

Ducati Multistrada V2 Ducati Multistrada V2

Cuore della Sport Tourer italiana è il suo motore Testastretta 11° da 937 cm3 con distribuzione desmodromica 4 valvole per cilindro. Raffreddato ad acqua ha una potenza di 113 cavalli per 10 kgm di coppia massima, la sua erogazione è lineare, soprattutto ai bassi regimi il bicilindrico fa sentire la sua spinta per poi allungare oltre i 9.000 giri al minuto.

Notevole è stato il lavoro dei tecnici di Borgo Panigale sul motore, rispetto alla Multistrada 950 il risparmio di peso è di cinque kg, un risultato ottenuto grazie all’aggiornamento della frizione, tamburo cambio, bielle, cerchi (-1,7 kg) e flange del disco freno anteriore. Nel ricco catalogo Ducati Performance sono disponibili anche i cerchi a raggi, per un ulteriore alleggerimento.

Potente ma soprattutto affidabile, gli intervalli di manutenzione sono stati estesi, con il cambio olio ogni 15.000 chilometri e il controllo gioco valvole ogni 30.000.

La trasmissione è stata notevolmente alleggerita, nuova anche la frizione idraulica a 8 dischi, sulla versione S di serie sono proposte le sospensioni semi-attive Ducati Skyhook Suspension Evo.

Ducati Multistrada V2 Ducati Multistrada V2

Importanti interventi sono stati effettuati per rendere la moto più maneggevole, confortevole e intuitiva, l’altezza da terra è stata ridotta a 830 millimetri grazie a una diversa conformazione della sella, l’arco del cavallo di soli 1,79 metri consente di appoggiare facilmente i piedi a terra, a richiesta sono disponibili la sella più bassa (soli 790 millimetri) e il kit sospensioni ribassate.

Ducati Multistrada V2: una ricca dotazione di serie

Notevole è il pacchetto elettronico di ultima generazione offerto di serie già sulla versione base:

  • ABS Cornering: consente di frenare anche in curva impedendo il bloccaggio delle ruote;
  • Vehicle Hold Control: nelle partenze in salita la moto non indietreggia;
  • Ducati Traction Control: controllo della trazione;
  • Ducati Brake Light: in caso di frenata di emergenza viene automaticamente attivato il lampeggio della luce posteriore.

Sulla S, allestimento top di gamma, alla dotazione della base vengono aggiunti diversi pacchetti elettronici tra cui;

  • sospensioni semi adattive Skyhook;
  • cruise control;
  • proiettore anteriore full LED con funzione «Cornering Lights» per un’ottimizzazione del fascio luminoso in base all’inclinazione della moto;
  • Ducati Quick Shift Up & Down: è possibile cambiare marcia senza utilizzare la frizione, sia nel passaggio al rapporto superiore sia in scalata;
  • sistema «Hans Free»: accensione della moto senza chiave;
  • cruscotto TFT a colori da 5 pollici con schermo ad alta risoluzione.
Ducati Multistrada V2 Ducati Multistrada V2

Due le colorazioni disponibili per la base:

  • Rosso Ducati con cerchi neri;
  • Street Grey con telaio nero e cerchi Rosso GP.

Per la versione S è possibile ordinarla direttamente dalla fabbrica con due allestimenti speciali:
Essential;
Travel (borse laterali, manopole riscaldate, cavalletto centrale).

La garanzia “4Ever Multistrada” valida per quattro anni è a chilometraggio illimitato.

Foto Ducati Multistrada V2

Argomenti

# Ducati

Iscriviti a Money.it