Sponsorizzato

Dacia Spring - Value4Money.it

Redazione

07/06/2022

13/06/2022 - 10:42

condividi

È la city car che ha reso accessibile la mobilità elettrica in Italia. Nonostante le dimensioni compatte garantisce un’ottima abitabilità per 4 posti ed ha un’autonomia fino a 305 km.

Ha democratizzato la mobilità elettrica in Italia, nuova Dacia Spring è rivoluzionaria, non soltanto per i suoi contenuti. Ha dimensioni contenute, è agile e compatta ed è in grado di ospitare comodamente quattro persone.

Dacia Spring è la prima vettura 100% elettrica della gamma Dacia e ha tutte le carte in regola per conquistare gli italiani. E’ una citycar con un look da crossover che nonostante le dimensioni compatte garantisce una capacità di carico di circa 300 litri.

Il “value for money” tipico del DNA Dacia è ancora una volta il punto di forza del modello che propone un equipaggiamento di serie molto completo al giusto prezzo, non a caso l’Italia è stato il primo Paese in cui è stata commercializzata.

Un’auto dai grandi contenuti che abbina a una motorizzazione 100% elettrica da 33 kW, l’equivalente di 45 cavalli, una batteria da 26,8 kWh, per una affidabilità e robustezza senza precedenti.

Come sulle auto elettriche di segmento superiore, per massimizzare efficienza e consumi, in frenata e in decelerazione, l’unità elettrica provvede a immagazzinare nella batteria agli ioni di litio l’energia dissipata, per utilizzarla successivamente e incrementare così l’autonomia.

La sua autonomia dichiarata è di 305 chilometri in città, varie le possibilità di ricaricarla, dalla presa domestica da 2,3 kW alla wallbox da 3,7 kW o 7,4 kW, fino alle colonnine in corrente continua da 30 kW, in questo caso è possibile ricaricare fino all’80% in meno di un’ora.

Passaruota allargati, barre portatutto sul tetto, sottoscocca rinforzato e altezza libera dal suolo (151 millimetri) la rendono utilizzabile in ogni occasione e contesto.

Carreggiate allargate, cofano bombato e dimensioni compatte, Dacia Spring è:

  • lunga 3,73 metri;
  • larga 1,77 metri (con retrovisori aperti);
  • alta 1,51 metri.

La capacità di carico varia dai 290 litri in configurazione standard ai 631 litri con la panchetta posteriore abbassata. Numerosi i vani portaoggetti, fino a 23,1 litri.

Tre le versioni specifiche studiate per:

  • per il mercato privati è disponibile negli allestimenti Comfort e Comfort Plus;
  • per l’utenza Business e Car Sharing, è offerta con formula di noleggio;
  • per i professionisti del trasporto Spring Cargo è un veicolo commerciale, con omologazione N1 e con capacità di carico fino a 325 kg o 1.100 litri.

L’equipaggiamento di serie, su tutte le versioni commercializzate in Italia, comprende:

  • sterzo ad assistenza variabile 100% elettrico;
  • climatizzatore manuale;
  • chiusura centralizzata da remoto;
  • quattro alzacristalli elettrici;
  • accensione automatica delle luci;
  • limitatore di velocità;
  • sistema di frenata attivo d’emergenza AEBS;
  • controllo della stabilità (ESP);
  • ABS;
  • ripartitore elettronico della frenata (EBD).

A seconda degli allestimenti, sono disponibili il Media Nav con schermo touch da 7 pollici, la radio DAB, una presa USB e lo Smartphone Replication compatibile con Apple CarPlay e Android Auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it