Dacia Jogger è un’auto familiare a 7 posti. Sarà svelata il prossimo 3 settembre con una presentazione digitale, un modello che evocherà la natura e lo sport e che incarnerà lo spirito pragmatico tipico del marchio.

Dacia Jogger sarà visibile al grande pubblico in occasione del Salone IAA di Monaco 2021.

Al reveal digitale seguirà la vera presentazione live il 6 settembre, l’inedita station wagon si propone come compagna ideale per gli spostamenti familiari e sarà offerta in configurazione 5 e 7 posti.

Semplice, versatile, concreta, l’ultima nata nella gamma Dacia avrà un carattere internazionale.

Dacia Jugger: la familiare a 7 posti

Sarà proprio questo il suo vero punto di forza, ma nonostante la sua notevole capacità di carico e spazio sarà dinamica e adatta agli sport Outdoor.

Nessuna altra comunicazione ufficiale ne anticipa configurazioni e allestimenti, prevedibile che attraverso la consueta e folta lista di accessori, sia configurabile in relazione alle necessità e sport praticati.

Da notare come il suffisso “ER” già presente su Duster, ne sottolinei la resistenza, ma anche e soprattutto la robustezza, un marchio di fabbrica comune all’intera gamma.

Continua così l’opera di rinnovamento del brand rumeno, dopo aver rilasciato le prime immagini della nuova Duster e aver rinnovato Sandero e Sandero Stepway, l’offensiva diventa ancora più consistente e soprattutto pratica.

Se la Spring ha democratizzato l’elettrico proponendosi come un SUV elettrico a zero emissioni e venduto a un prezzo allettante, sarà ora compito di questa nuova auto familiare traghettare altro pubblico verso un brand che nel tempo acquista sempre più consensi.

Dacia Jogger: motori turbo e cambio manuale

Possiamo considerare visto la sua vocazione per gli spazi aperti anche la presenza di motorizzazioni che rispettino particolarmente l’ambiente, dunque facile prevedere come i propulsori turbo che equipaggiano l’attuale Duster possano esser proposti anche su questo nuovo modello e non solo.

Dacia è stata acquisita dal Gruppo Renault nel 2004, da quel momento in poi, i passi in avanti compiuti da questo marchio automobilistico, sono stati enormi.

Se in passato era impensabile che il Duster fosse un giorno disponibile con trazione integrale e cambio automatico doppia frizione, oggi è prevedibile che finalmente facciano la loro comparsa in listino, anche i nuovi propulsori ibridi leggeri di casa Renault.

Utopia o realtà staremo a vedere, il conto alla rovescia è fissato per il 3 settembre alle ore 10:00.

Foto Dacia Jogger