Cosa significa che l’azienda Patagonia è stata donata al Pianeta Terra (e perché)

Alessandro Nuzzo

15/09/2022

16/09/2022 - 10:40

condividi

Yvon Chouinard, fondatore dell’azienda Patagonia, ha appena annunciato la cessione della stessa a un’organizzazione no-profit.

Cosa significa che l'azienda Patagonia è stata donata al Pianeta Terra (e perché)

Il nome di Yvon Chouinard è apparso su tutti i giornali del mondo. L’imprenditore 83enne fondatore dell’azienda Patagonia che si occupa di abbigliamento sportivo e che è valutata 3 miliardi di dollari, ha annunciato di aver ceduto - o meglio - donato la sua azienda.

Lo ha fatto a un’organizzazione no-profit. Una scelta accolta con entusiasmo da molti e con un motivo specifico. Vediamo perché Patagonia è stata donata.

Azienda Patagonia donata a un’organizzazione no-profit: ecco perché

Patagonia è un brand di abbigliamento americano conosciuto in tutto il mondo. L’azienda storica, fondata nel 1973 da Yvon Chouinard, vale 3 miliardi di dollari. L’imprenditore 83enne, da sempre vicino alla lotta ai cambiamenti climatici, ha deciso di donare la sua creatura.

Il 98% delle quote societarie sono passate all’organizzazione no-profit Holdfast Collective, impegnata alla lotta ai cambiamenti climatici. Il restante 2% sarà trasferito a un fondo ad hoc che prende il nome di Patagonia Purpose Trust.

La scelta di Yvon è storica e conta pochissimi precedenti, di sicuro non della portata dell’azienda americana. L’imprenditore aveva inizialmente pensato di cedere l’azienda e donare tutti i proventi per la causa ambientale, ma il rischio era che la nuova proprietà non avrebbe mantenuto il personale e i principi di sostenibilità dettati dal fondatore.

Da qui l’idea di passare la gestione a un’organizzazione senza scopo di lucro, che investirà i proventi per finanziare i suoi progetti contro il cambiamento climatico. La fondazione appena creata, che deterrà il 2% dell’azienda, sarà gestita invece dalla famiglia Chouinard che controllerà che la produzione prosegua in modo responsabile da un punto di vista ambientale e che i guadagni vengano investiti effettivamente nell’organizzazione. Per questo nelle ultime ore si sta parlando molto di azienda «donata al pianeta Terra».

«Se vogliamo sperare di avere un Pianeta vivo e prospero, e non solo un’azienda viva e prospera tra 50 anni, è necessario che tutti noi facciamo il possibile con le risorse che abbiamo. Questo è un nuovo modo che abbiamo trovato per fare la nostra parte. Nonostante la sua immensità, la Terra non ha risorse infinite ed è chiaro che abbiamo superato i suoi limiti. Ma il nostro Pianeta è anche resiliente. Se ci impegniamo, possiamo ancora salvarlo», le parole dell’imprenditore nel comunicato di annuncio della donazione.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo dall’opinione pubblica e lo stesso Chouinard si augura che la sua iniziativa funga da ispirazione verso le altre aziende del mondo.

Yvon Chouinard: biografia e fondazione di Patagonia

Yvon è nato nel 1938 a Lewiston, nello Stato del Maine da genitori franco-canadesi. Fin da piccolo ha iniziato a coltivare la passione per lo sport all’aperto e per la montagna. Una passione che lo ha spinto a crearsi da solo le attrezzature sportive usate soprattutto per l’arrampicata.

Nel 1965 insieme all’amico Tom Frost ha fondato la Chouinard Equipment che è diventata in breve tempo uno dei maggiori fornitori di attrezzatura da arrampicata di tutti gli Stati Uniti. Ma è il 1973 che rappresenta l’anno della svolta per Yvon. Fonda l’azienda Patagonia e inizia a vendere attrezzature da scalata e trekking. La sua idea si rivela un successo e oggi il suo brand è uno dei più famosi e apprezzati nel ramo dell’abbigliamento outdoor.

Yvon non è solo un semplice imprenditore. Sin dalla sua fondazione, il brand Patagonia è sempre stato pensato per essere il più sostenibile possibile. Negli anni ’90 è stato uno dei primi a impiegare materiali riciclati come nylon e poliestere per realizzare vestiti e attrezzature.

Argomenti

# Sport

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.