Coronavirus, la Germania trema: nuovo focolaio in Baviera

In Germania non si arresta il pericolo coronavirus. Le autorità sanitarie hanno individuato un nuovo focolaio in Baviera. Ecco cosa sta accadendo.

Coronavirus, la Germania trema: nuovo focolaio in Baviera

La Germania torna a temere il coronavirus con un nuovo focolaio in Baviera. Non si arresta la lotta al virus responsabile della pandemia mondiale che continua a spaventare molti Stati in cui la situazione sembrava essere notevolmente migliorata. Il rischio che l’Europa teme di più in questo momento di riapertura e ripresa è proprio quello della seconda ondata.

Nel sud della Germania è stata individuato un nuovo focolaio con almeno 170 braccianti che sono risultati positivi al coronavirus in una grande azienda di Mamming, nella regione della Baviera. Dopo la scoperta tutti i dipendenti dell’azienda, circa 500 lavoratori, sono stati messi in quarantena preventiva, fa sapere il sito di Deutsche Welle.

Nuovo focolaio in Baviera: cosa sta accadendo

Le autorità sanitarie sono riuscite ad indivudare un nuovo focolaio in Baviera, dove 170 persone sono risultate positive e in totale 500 lavoratori della stessa azienda sono stati messe in quarantena. Werner Bumeder, un dirigente sanitario locale, ha dichiarato alla Deutsche Welle che “per prevenire un contagio ulteriore e proteggere la popolazione, purtroppo dobbiamo prendere questa misura. Bumeder ha aggiunto che tutti i dipendenti sono stati sottoposti al tampone e rassicurando i cittadini del luogo affermando che il focolaio ha interessato solamente un gruppo molto ristretto di individui.

Anche in Austria è stato rinvenuto un nuovo focolaio a St. Wolfgang, una nota città turistica che ha reso necessario l’imposizione di un coprifuoco alle ore 23:00. Intanto si stanno svolgendo dei test a tappeto sulla popolazione, facendo individuare almeno 44 persone positive, tutti stagisti impiegati nel settore del turismo che si presume siano stati infettati durante le feste nei locali o in eventi ricollegabili alla movida, per il momento sospesi.

Il coronavirus in Germania

La situazione epidemiologica in Germania continua a tenere in allerta gli esperti e le autorità, soprattutto di fronte ai nuovi 305 casi che sono stati riscontrati nelle ultime 24 ore nel Paese, come ha fatto sapere l’Istituto Robert Koch.

In totale sale quindi a 205.000 il conteggio dei casi di coronavirus in Germania, così come sale pure l’indice di contagio Rt, che attualmente si attesta a un valore di 1,24, raggiungendo una cifra oltre la soglia di sicurezza, lo scorso sabato era di 1,08. Per il momento il principale focolaio resta quello di Mamming e le autorità stanno cercando di tenerlo sotto controllo affinché non causi un picco di contagi.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories