Concorsi pubblici, nuovo bando per lavorare nei centri per l’impiego: ecco dove e come partecipare

Alessandro Nuzzo

08/10/2022

Bando in Gazzetta Ufficiale per l’assunzione di personale da impiegare nei centri per l’impiego. Vediamo di quale Regione e come fare domanda.

Concorsi pubblici, nuovo bando per lavorare nei centri per l’impiego: ecco dove e come partecipare

Nuova interessante opportunità di lavoro per diplomati in Emilia Romagna dove si cerca personale da impiegare nei vari centri dell’impiego dislocati su tutto il territorio. La comunicazione del concorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e il bando completo disponibile sui siti istituzionali della Regione.

I posti messi a disposizione sono 24 da assumere con contratto a tempo indeterminato nel ruolo di assistente in politiche per il lavoro, profilo professionale “Politiche regionali e tecniche applicative”, Cat. C, posizione economica iniziale C1.

Oltre ai 24 posti, il bando specifica anche eventuali assunzioni a tempo determinato da assumere presso l’Agenzia regionale per il lavoro della Regione Emilia Romagna. C’è tempo fino al 18 novembre alle ore 12 per candidarsi. Vediamo requisiti, come fare domanda e le varie fasi concorsuali.

Concorso centro per l’impiego Emilia Romagna: requisiti e come fare domanda

La Regione Emilia Romagna assume 24 persone a tempo indeterminato da impiegare come assistente in politiche per il lavoro presso le sedi dell’Agenzia dislocate sull’intero territorio regionale. Il requisito per potersi candidare è il possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado quinquennale (maturità).

Per presentare domanda ci sarà tempo fino alle ore 12 del 18 novembre. I candidati dovranno compilare la domanda tramite il portale e-Recruiting della Regione Emilia-Romagna accessibile tramite credenziali Spid. Nel corso della domanda andrà indicato anche un indirizzo di posta elettronica certificata Pec che deve essere intestata al candidato.

Nella domanda il candidato dovrà indicare sotto la sua responsabilità:

  • dati anagrafici come nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza;
  • domicilio completo di recapito telefonico dove inviare le comunicazioni inerenti al concorso;
  • di essere in possesso di tutti i requisiti prescritti, in particolare il titolo di studio;
  • gli eventuali titoli che diano diritto a riserve o preferenze nella graduatoria di merito.

Tutti i candidati che avranno presentato la domanda nelle modalità previste e che saranno in possesso dei requisiti saranno ammessi alla prova scritta o a quella preselettiva nel caso il numero di domande sia cospicuo. I candidati risultati idonei saranno ammessi poi alla prova orale.

Tutte le comunicazioni inerenti a giorno e sede delle prove saranno comunicate sulla pagina del concorso sul sito istituzionale della Regione Emilia Romagna e sostituiranno a tutti gli effetti la convocazione individuale.

I candidati saranno tenuti a presentarsi alla prova muniti di documento di riconoscimento in corso di validità nel giorno, orario e luogo stabilito, pena l’esclusione dal concorso.

Anche i centri per l’impiego di Brescia cercano personale

Diversi centri per l’impiego stanno cercando personale. In tal senso si rende noto anche il concorso indetto dalla provincia di Brescia per l’assunzione a tempo indeterminato di 33 operatori del mercato del lavoro da inserire presso i centri per l’impiego della provincia.

La scadenza della domanda è fissata per il 31 ottobre 2022 e come requisito è necessario essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado (maturità), Anche questo concorso verterà su due prove: una scritta e una orale volte ad accertare a conoscenza di argomenti in materia di diritto del lavoro, amministrativo, pubblico, servizi a cittadini e imprese.

Da non perdere su Money.it

Iscriviti a Money.it