Come scrivere in corsivo su Instagram

Redazione Tecnologia

13 Maggio 2022 - 16:31

condividi

La guida per cambiare il font standard di Instagram e scrivere in corsivo, grassetto e tanti altri stili: ecco come formattare i testi per bio, post e storie

Come scrivere in corsivo su Instagram

Se utilizzate Instagram vi sarà sicuramente capitato di vedere post o storie con font diversi da quello standard. Ad esempio, nelle pubblicazioni di qualche influencer o creator che in questo modo possono dare libero sfogo alla loro creatività oppure attirare l’attenzione di nuovi follower.

Cambiare il font su Instagram è infatti un metodo per emergere e distinguersi da migliaia di utenti.

Utilizzare scritte in corsivo, in grassetto o con altri stili è anche un metodo efficace per manifestare la propria indole creativa, personalizzando il più possibile il proprio profilo così da renderlo un perfetto biglietto da visita per se stessi. Su Instagram, inoltre, capita spesso di imbattersi nella nascita di nuovi trend e per avere successo sul noto social fotografico occorre stare al passo coi tempi.

Scrive bio, post o storie con font particolari, ad esempio, è uno dei trend più longevi, quindi vi consigliamo di mettervi in gioco. Se siete interessati all’argomento, allora questa guida fa al caso vostro. Di seguito vedremo, infatti, come scrivere in corsivo su Instagram o con altri font utilizzando alcune funzionalità native della piattaforma social.

Come scrivere in corsivo su Instagram nelle Stories

Prima di iniziare, però, vogliamo darvi un piccolo consiglio. Per dimostrare di essere creativi non occorre modificare tutti i testi del vostro profilo. Cercate infatti di variare e di non fossilizzarvi su un unico stile, altrimenti i vostri post risulterebbero tutti identici e, quindi, monotoni.

Un altro suggerimento è quello di testare i font che scegliete su vari dispositivi e sistemi operativi. Non tutti gli utenti, infatti, riescono a visualizzarli correttamente e quindi è opportuno che verifichiate come appaiono prima di utilizzarli.

Se volete scrivere in corsivo nelle storie non avrete bisogno di alcuno strumento esterno all’app ufficiale di Instagram. Per cambiare font vi basterà:

  • aprire l’applicazione;
  • andare nella schermata home (indicata dal simbolo di una casetta);
  • in alto a destra premere sul tasto “Più” (+);
  • selezionare la voce “Storia”;
  • scattare una foto o selezionare uno sfondo dalla modalità “Crea”;
  • cliccare sul simbolino “Aa”;
  • scrivere un testo;
  • premere sulla “A” con le due stelline per selezionarlo;
  • scorrere con il dito fra gli stili suggeriti;
  • fare tap su quello che preferite;
  • premere su “Fine” in alto a destra nella schermata.

A questo punto la vostra storia con testo personalizzato è pronta e potete decidere se aggiungerla a “La tua storia”, renderla visibile solo agli “Amici più stretti” o inviarla come messaggio a qualche follower.

Come cambiare font nella bio e nei post di Instagram

Se invece volete scegliere uno stile diverso da quello standard per la vostra bio o per la caption di un post, il processo è altrettanto semplice. Prevede soltanto un passaggio in più, ovvero quello di utilizzare uno dei tanti generatori gratuiti di font reperibili gratuitamente online. Al momento, infatti, Instagram non prevede questa possibilità direttamente dall’app.

L’utilizzo di questi programmi è molto semplice e intuitivo e vi basterà soltanto digitare il testo che volete modificare nell’apposito campo, selezionare il font che preferite, copiarlo e incollarlo nello spazio dedicato alla vostra biografia di Instagram, personalizzabile premendo su “Modifica profilo”, oppure sotto una foto che volete pubblicare. Di seguito vi elenchiamo alcuni dei generatori più utilizzati:

  • Unicode Text Converter;
  • PicFont;
  • IGFonts.io;
  • FontGet – Instagram Font Generator;
  • MetaTags Font Generator;
  • Fonts.Social.

Esistono anche delle applicazioni, sia per dispositivi iOS sia Android, per eseguire la stessa operazione e che prevedono delle versioni a pagamento con funzioni aggiuntive. Ad esempio, potete utilizzare:

  • Quotes Creator;
  • Phonto;
  • Fotor.

L’ultimo suggerimento è il popolare servizio online Canva, disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS (compreso iPad). Oltre a essere un utile programma di editing per fotografie, su Canva potete aggiungere scritte personalizzate o decorazioni sulle vostre immagini in modo semplice e veloce. Per sbloccare le funzioni aggiuntive esiste anche una versione a pagamento.

In generale, però, Canva e gratuito, ma per utilizzarlo occorre registrarsi al servizio tramite e-mail o utilizzando i propri account Facebook e Google.

Argomenti

Iscriviti a Money.it