Covid, come prenotare il vaccino aggiornato contro Omicron regione per regione

Claudia Mustillo

13 Settembre 2022 - 10:23

condividi

Al via la campagna di vaccinazione con le dosi aggiornate contro Omicro: come prenotare il vaccino regione per regione.

Covid, come prenotare il vaccino aggiornato contro Omicron regione per regione

Parte la campagna di vaccinazione per la seconda dose booster anti-Omicron. Al momento è possibile prenotare il vaccino bivalente contro la variante Omicron Ba.1, ma dall’Ema è già arrivato il via libera anche all’ultima formulazione del vaccino contro le varianti Omicron Ba.4 e Ba.5.

La campagna di vaccinazione potrebbe essere più caotica del previsto, proprio perché è ancora da sciogliere il nodo sui vaccini «più aggiornati», dal momento che dopo l’autorizzazione dell’Ema i nuovi preparati potrebbero arrivare già a fine mese, affiancandosi ai bivalenti Wuhan-Omicron1 già a disposizione delle Regioni.

Nuova campagna di vaccinazione per over 12

Le prime forniture di vaccini bivalente sono state consegnate nelle diverse Regioni, nella speranza che questa campagna di autunno possa andare meglio rispetto a quella della quarta dose che ha faticato, forse anche a causa dell’estate. Dal ministero della Salute è stato chiarito che i vaccini aggiornati possono essere somministrati a tutti gli over 12 come terza e quarta dose.

«Ci troviamo di fronte ad un cambio di paradigma; i vaccini sono efficacissimi nel proteggere dalla malattia grave e dalla morte», ha sottolineato Giovanni Rezza, direttore della Prevenzione generale del ministero della Salute. «Il vero successo è stato far diminuire le ospedalizzazioni. Ora andiamo verso una tipologia di strategia vaccinale che ricorda quella dell’influenza e cioè proteggere le persone a rischio».

Avvio della vaccinazione in Liguria e Trentino

Partita la campagna di vaccinazione con le nuove dosi aggiornate contro la variante Omicron in Liguria, dove è possibile prenotare sul sito dedicato «prenotovaccino». In Liguria infatti, da venerdì 9 settembre 2022 sono aperte le prenotazioni negli hub vaccinali di tutte le province e a partire da giovedì 15 settembre 2022 nelle farmacie. Le somministrazioni dei vaccini inizieranno lunedì 12 settembre negli hub vaccinali e lunedì 19 settembre nelle farmacie per i soggetti di età compresa tra i 12 e i 59 anni appartenenti alla categoria «personale sanitario» o «in stato di gravidanza». Tali condizioni dovranno essere autocertificate.

La vaccinazione avverrà tramite la somministrazione di vaccini a mRNA bivalenti, aggiornati contro la variante Omicron BA.1. Le somministrazioni di tali vaccini inizieranno lunedì 12 settembre negli hub vaccinali e lunedì 19 settembre nelle farmacie.

È possibile prenotare se è trascorso un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dalla prima dose di richiamo o dalla data di infezione da SARS-CoV2 successivamente alla somministrazione della prima dose di richiamo.

Al via la campagna di vaccinazione con le dosi bivalenti anche nella Regione Autonoma di Trento, dove è possibile prenotare il vaccino Covid-19. Al momento possoo accedere alla prenotazione: gli over 12 con elevata fragilità, per over 60, studenti e lavoratori residenti.

Lazio, come prenotare il vaccino bivalente

Partite le prenotazioni sul portale regionale Salute Lazio, il vaccino è raccomandato a tutti i sogetti con elevata fragilità a partire dai 12 anni, agli operatori sanitari, a operatori e ospiti delle strutture residenziali per anziani e alle donne in gravidanza. Il sistema di prenotazione è online ma è possibile rivolgersi anche a uno degli hub su tutto il territorio, alle farmacie o al medico di famiglia.

Perché a Napoli non si può prenotare il nuovo vaccino

È partita anche a Napoli la campagna di vaccinazione con le dosi aggiornate e nella prima giornata sono state 93 le dosi somministrate nell’hub di vaccinazione alla Fagianeria nel Parco di Capodimonte, oltre a qualche altra decina di dosi ricevute nelle farmacie che lo somministrano e nei centri dell’Asl Napoli1.

Al momento a Napoli non è prevista la prenotazione per la somministrazione dei vaccini: l’Asl Napoli 1 oltre al grande hub di Capodimento offre ai cittadini una serie di farmacie in città e i distretti Asl. L’eventuale prenotazione, come già accaduto in passato, scatterà solo quando l’Asl registrerà un aumento delle persone che si presentano per la dose.E si sta anche cominciando ad inviare sms ai cittadini per spingerli a vaccinarsi per affrontare al meglio l’autunno in arrivo, soprattutto per gli anziani.

Come prenotare il vaccino in Toscana

Partiranno nella giornata del 13 settembre le prenotazioni in Toscana per il nuovo vaccino bivalente contro Omicron 1. Gli appuntamenti per la somministrazione saranno presi online sul portale regionale utilizzato finora per le prenotazioni vaccinali, ma sarà possibile anche rivolgersi al medico, pediatra di famiglia o presso le farmacie aderenti.

Inizia la campagna di vaccinazione anche in Sardegna

È partita anche in Sardegna la campagna di vaccinazione con le dosi aggiornate del vaccino anti-Covid. Oltre 120mila dosi sono state consegnate alla farmacia dell’ospedale Binaghi di Cagliari. È invece in fase di definizione l’aggiornamento sulle modalità della campagna di vaccinazione prenotazione e priorità dei nuovi target, sulla base delle indicazioni comunicate dal ministero.

Per accedere alla prenotazione del vaccino anti Covid-19 la regione Sardegna mette a disposizione le seguenti modalità:

  • Online dal sito Poste Italiane
  • Tramite il Call Center 800009966 (attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00)
  • Presso gli ATM degli Uffici Postali
  • Tramite i Portalettere

Come prenotare il vaccino in Sicilia

Al via la campagna di vaccinazione anche nella Regione Sicilia, dove è possibile prenotare l’appuntamento per la dose aggiontata tramite il portale

Come prenotare il vaccino in Lombardia

In Lombardia le nuove dosi di vaccino aggiornate contro Omicron saranno disponibili a partire dal 14 settembre sul portale online.

Come prenotare il nuovo vaccino nelle Marche

Al via a partire da giovedì 15 settembre la campagna di vaccinazione con le nuove dosi aggiornate contro Omicron nelle Marche. Gli appuntamenti si potranno prendere online attraverso il portale dedicato.

Prenotazione del vaccino anti-Covid in Abbruzzo

In Abruzzo la distribuzione delle dosi è cominciata l’8 settembre (100 mila le dosi che spettano alla regione), e nella giornata di lunedì 12 settembre è partita la somministrazione nelle province di L’Aquila, Chieti e Teramo, mentre in quella di Pescara il via è previsto per domani. In provincia di Chieti e L’Aquila occorre la prenotazione sul sito internet dedicato, mentre nelle altre due province non è necessaria.

Prenotazione del vaccino aggiornato in Veneto e Friuli-Venezia Giulia

Anche il Veneto, che ha ricevuto la prima consegna venerdì scorso, ha aperto il 12 settembre alle prenotazioni. La somministrazione del nuovo vaccino, ha reso noto la direzione Prevenzione della regione, avverrà anche per i cittadini che hanno effettuato la prenotazione nelle scorse settimane. In Friuli-Venezia Giulia, sempre dal 12 settembre, si può prenotare la vaccinazione sul portale online, ma anche:

  • Presso gli sportelli CUP delle Aziende sanitarie
  • Nelle farmacie abilitate
  • Tramite il Call Center Regionale allo 0434/223522, attivo da lunedì a venerdì dalle 7.00 alle 19.00, sabato dalle 8.00 alle 17.00.

La somministrazione nei centri vaccinali già preposti partirà dal 13 settembre.

Iscriviti a Money.it