Coca Cola richiamata per “rischio chimico”: ecco il lotto incriminato e cosa si rischia

19 Agosto 2022 - 18:34

19 Agosto 2022 - 18:35

condividi

Un lotto della bevanda più consumata al mondo è finita nel mirino del ministero della Salute italiano per rischio chimico. Vediamo di cosa si tratta.

Coca Cola richiamata per “rischio chimico”: ecco il lotto incriminato e cosa si rischia

Nuova allerta alimentare lanciata dal ministero della Salute e pubblicata sul proprio sito. Questa volta a finire nel mirino è un lotto di Coca Cola Original Taste, la famosa bevanda conosciuta in tutto il mondo e commercializzata nel nostro paese da Coca Cola HBC Italia s.r.l.

Come scritto nel richiamo il lotto incriminato è segnalato per un possibile rischio chimico. Cosa significa? Scopriamolo e vediamo cosa fare se si è in possesso di una bottiglia incriminata.

Coca Cola richiamata per rischio chimico: il lotto incriminato

Il ministero della Salute ha pubblicato un’allerta alimentare che riguarda la famosa bevanda Coca Cola Original Taste. Il problema non riguarda possibili contaminazioni della bevanda o la presenza di ingredienti pericolosi. Il problema riguarda l’etichettatura errata e il tappo della bottiglia che è del colore sbagliato.

Come si legge nel comunicato, la motivazione del richiamo è la seguente: «Errata etichettatura, il prodotto contiene zucchero. La bottiglia presenta il tappo rosso anziché nero e l’indicazione ‘zero zuccheri’ quando invece contiene zucchero».

Insomma nessun rischio per la salute ma solo un’incongruenza che potrebbe confondere il consumatore. In pratica il lotto che contiene confezioni da 9 bottiglie in vetro da 1 litro presenta la dicitura zero zuccheri quando in realtà ne contiene. E per questo anche il tappo è sbagliato, doveva essere nero invece è rosso.

I problemi potrebbero averli soltanto chi magari soffre di diabete e dovrebbe fare a meno dello zucchero. Per prevenire problemi e salvaguardare i consumatori il ministero ha reso noto il lotto richiamato che è stato prodotto nello stabilimento di Nogara in provincia di Verona e che è il seguente:

  • L2207077N – Data di scadenza o termine minimo di conservazione 07-07-2023.

Come fare a capire se abbiamo acquistato una bottiglia del lotto richiamato? Il ministero ha invitato a verificare il numero di lotto presente sul collo della bottiglia. Qualora corrispondesse a quello coinvolto, il ministero invita a chiamare subito il numero verde 800.534.934 per gestire al meglio la situazione.

Solo la scorsa settimana ritirati wurstel Conad per possibile presenza di pezzi di plastica

Solo la scorsa settimana il ministero aveva lanciato una nuova allerta richiamando un lotto di wurstel di suino Conad per la possibile presenza di piccoli pezzi di plastica all’interno.

Si tratta di confezioni di:

  • WURSTEL PURO SUINO 2X250G CONAD;
  • WURSTEL PURO SUINO 250G CONAD.

Entrambe le confezioni sono state prodotte per conto di Conad da Grandi Salumifici Italiani Spa. Il lotto a cui fare attenzione è il seguente:

  • Lotto 20/10/2022 - Scadenza 20/10/2022 - cod. EAN 8003170086661.

Il richiamo è stato adottato per via precauzionale e come scritto sul sito di Conad «è stata riscontrata una non conformità (possibile presenza di piccoli frammenti di plastica).»

Per questo per evitare qualsiasi rischio per la salute i clienti che hanno acquistato il prodotto incriminato sono invitati a non consumarlo e a riportarlo immediatamente presso il punto vendita dove sono stati acquistati per ottenere il rimborso o la sostituzione.

Iscriviti a Money.it