Chevrolet Corvette Z06: motore, prestazioni, foto

Marco Lasala

28 Ottobre 2021 - 09:01

condividi

Più veloce, potente e cattiva la nuova Chevrolet Corvette Z06 è spinta da un V8 da 679 cv. Sarà prodotta a partire da metà 2022, prezzi non comunicati.

Chevrolet Corvette Z06 è una supercar americana dalle prestazioni vertiginose. Punta sul suo potentissimo motore aspirato, un capolavoro della moderna ingegneria automobilistica, un otto cilindri a V capace di spingersi oltre gli 8.000 giri al minuto.

Chevrolet Corvette Z06 sarà prodotta a partire da metà 2022, il prezzo non è stato ancora comunicato.

Un’ottava generazione che punta alle massime prestazioni, la variante più spinta e prestazionale sarà disponibile in configurazione coupé e cabriolet.

Chevrolet Corvette Z06: motore V8 aspirato

Chevrolet Corvette Z06 Chevrolet Corvette Z06

L’apprezzato otto cilindri a V8 aspirato da 5,5 litri montato sulla versione “base” riceve una considerevole iniezione di potenza passando da 500 a 679 cavalli a ben 8.600 giri al minuto, uno degli ultimi propulsori aspirati montati su di un’auto ad altissime prestazioni prodotta in serie.

Nell’era del turbo e dell’elettrificazione, la casa automobilistica americana punta sulle emozioni di un tempo, sulla grinta che solo un motore ad aspirazione naturale sa regalare e sulla sua capacità di girare a regimi proibitivi per un propulsore turbo.

Al fine di raggiungere un simile risultato i tecnici Chevrolet hanno messo in pratica tutta l’esperienza e know-how maturato in pista, in anni di presenza nella Nascar.

Un motore dotato di un sistema di lubrificazione a secco ampiamente collaudato e testato in pista, lungo i più ostili circuiti del mondo attraverso la C8.R, una splendida auto da corsa.

Realizzato interamente in alluminio, testate e alberi a camme sono stati totalmente riprogettati, così come le camere di combustione e i collettori di aspirazione sono frutto di attente lavorazioni a controllo numerico. Le coperture degli alberi a camme sono verniciate in un rosso vivo battezzato “Edge Red”.

Novità anche per i pistoni, ora in alluminio forgiato con bielle in titanio, i corpi sfarfallati sono da 87 millimetri, i collettori di scarico quattro in due, sono in acciaio inossidabile.

Rispetto al modello standard la Z06 è vistosamente più larga, merito di carreggiate allargate che hanno consentito di ospitare cerchi da 20 pollici all’anteriore con pneumatici 275/30 ZR20 all’anteriore e da 21 pollici al posteriore con pneumatici 345/25 ZR21. Di serie sono presenti delle prestanti Michelin Pilot Sport 4S Zp, con il pacchetto sportivo Z07 sono disponibile le specialistiche Sport Cup 2 R ZP.

Chevrolet Corvette Z06 Chevrolet Corvette Z06

Cambia il frontale, le prese d’aria presenti sul paraurti anteriore sono vistosamente più grandi, inedito anche lo splitter inferiore, appendice aerodinamica che secondo quanto dichiarato dalla casa madre fornisce un carico aerodinamico supplementare di oltre 165 kg a una velocità di 300 km/h.

Alettone posteriore, minigonne laterali e protezione sottoscocca sono realizzati in materiale composito, una soluzione questa che regala una rigidità enorme e al tempo stesso una leggerezza da primato.

Di serie sono montate sospensioni anteriori e posteriori elettroniche, con assetto che può essere regolato in funzione della tipologia di utilizzo, dalla strada alla pista, ai tornanti di montagna. Per chi volesse ancora più maneggevolezza, a richiesta la casa americana rende disponibili e omologati per circolare su strada i cerchi in fibra di carbonio, accessorio che contribuisce ad alleggerire ulteriormente la vettura oltre che ad aumentare la sua tenuta laterale.

L’impianto frenante è stato adeguato alle prestazioni, i dischi anteriori e posteriori sono firmati Brembo (370 e 380 millimetri).

Chevrolet Corvette Z06: prestazioni da supercar

Chevrolet Corvette Z06 Chevrolet Corvette Z06

Nessuna informazione ufficiale è trapelata circa le prestazioni della rinnovata Corvette, sta di fatto che a fronte di un potenza di quasi 680 cavalli e di un corpo macchina che fa largo uso di materiali compositi, i 300 km/h come punta velocissima massima dovrebbero essere superati con relativa facilità, per uno 0 - 100 km/h che sicuramente sarà inferiore a quattro secondi.

Anche in merito al prezzo non è stata fornita alcuna indicazione, se il modello base è in vendita a poco più di 60.000 dollari, la Z06 potrebbe posizionarsi poco sotto i 100.000 dollari, una cifra che sicuramente la renderebbe decisamente concorrenziale rispetto alle supercar europee e soprattutto italiane.

Arriverà nelle concessionarie ufficiali Chevrolet a fine 2022 sia in configurazione coupé che cabriolet, diversi i pack che saranno anche svelati durante questi mesi che precedono la sua commercializzazione effettiva.

Chevrolet Corvette Z06 Chevrolet Corvette Z06

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it