Caso Cucchi: c’è un nuovo carabiniere indagato

Ancora un colpo di scena all’interno dell’inchiesta per falso relativa alla morte di Stefano Cucchi: emerge un nuovo indagato

Caso Cucchi: c'è un nuovo carabiniere indagato

Nuovo indagato nell’inchiesta Cucchi.

La notizia, emersa solo poco fa, costituisce un nuovo colpo di scena nella vicenda relativa al caso del 31enne che morì 9 anni fa dopo essere stato fermato dai carabinieri di Roma.

La persona in questione, attenzionata all’interno dei nuovi procedimenti per falso che riguardano la questione relativa al decesso del giovane, risponde al nome del maggiore Luciano Soligo, che al momento copre il ruolo di comandante della compagnia Talenti Montesacro, una zona della capitale.

Soligo si aggiunge così al registro degli indagati per il reato di falso ideologico, insieme al luogotenente Massimiliano Colombo e al carabiniere Francesco Di Sano.

Caso Cucchi: nuovo indagato dopo le parole di Tedesco

Si tratta di una nuova importante svolta nel caso, che solo di recente ha visto la sorella di Stefano, Ilaria Cucchi, evidenziare l’importanza delle tutele dell’Arma nei riguardi di chi decide di dire la verità, riferendosi alla cruciale data dell’11 ottobre.

In quella data infatti il carabiniere Francesco Tedesco ha ammesso per la prima volta di essere stato presente al pestaggio pur non partecipando, incolpando i colleghi Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro.

Tedesco ha parlato di “un’azione combinata”, con calci e pugni che hanno più volte costretto Cucchi ad accasciarsi sul pavimento, dove è rimasto per diversi istanti, stordito e dolorante:

“Cucchi prima iniziò a perdere l’equilibrio per il calcio di D’Alessandro, poi ci fu la violenta spinta di Di Bernardo che gli fece perdere l’equilibrio provocandone una violenta caduta sul bacino. Anche la successiva botta alla testa fu violenta, ricordo di avere sentito il rumore. Spinsi Di Bernardo ma D’Alessandro colpì con un calcio in faccia Cucchi mentre questi era sdraiato a terra”.

Iscriviti alla newsletter

Argomenti:

Italia

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.