Caro benzina: cala il diesel, in aumento il prezzo del metano

Marco Lasala

12 Luglio 2022 - 09:59

condividi

A distanza di mesi, il prezzo del diesel scende sotto i 2 euro al litro, nonostante tutto c’è chi mantiene alta l’attenzione per la scadenza del 2 agosto.

Caro benzina, un tema caldo negli ultimi mesi, una voce che nel bilancio delle famiglie italiane pesa e che non sembra conoscere una fine, anzi. Se il prezzo del diesel sembra calare, siamo attualmente sotto la fatidica soglia dei 2 euro al litro, c’è chi mantiene alta l’attenzione, perché l’intervento del governo e la manovra messa in campo per arginare anche fenomeni speculativi, non avrà lunga durata.

La soglia dei 2 euro al litro per un litro di gasolio, prezzo ovviamente per il servizio “self”, pur se apparentemente sembra dare una boccata di ossigeno agli italiani, è pur sempre elevata, basti pensare che nel 2021, un litro di diesel costava in media 1,6 euro, dunque cosa accadrà nel prossimi mesi e quali saranno le future manovre del governo per limitare il caro benzina?

Attualmente il taglio delle accise sta calmierando i prezzi di circa 30 centesimi, una manovra quella effettuata dal governo italiano che scade il 2 agosto, come promesso dal ministro Cingolani, ci sarà una manovra successiva che non renderà invano lo sforzo dello Stato.

Caro benzina: calano le quotazioni del greggio

Se i prezzi dei carburanti sembrano in lieve flessione, tutto ciò non è altro che un effetto del generale calo delle quotazioni del petrolio, il prezzo per barile, complice anche le incertezze internazionali, la guerra Ucraina - Russia e il ritorno allo stato di emergenza in Cina, per via della situazione pandemica, sono tutti fattori che devono far riflettere, la riduzione dei consumi porta a una riduzione del prezzo dei carburanti.

Sul mercato europeo il prezzo al barile è quotato tra i 104 e i 106 dollari, su quello americano oscilla tra i 104 e i 105 dollari al barile, prezzi che sebbene siano ancora alti, sono decisamente lontani dalle quotazioni rilevate nelle scorse settimane, quando il prezzo al barile era di oltre 120 dollari.

Caro benzina: prezzi benzina, diesel, metano e GPL

In media, secondo quanto osservato dai dati elaborati dall’Osservatorio del ministero dello Sviluppo Economico, i prezzi dei carburanti sono in calo.

Un litro di benzina costa in media oggi circa 2,03 euro al litro con punte anche di quasi 2,05 al litro, per il diesel la situazione è nettamente migliore, il prezzo oscilla tra 1,97 e 2 euro al litro, situazione che nel caso del “servito” vede il prezzo lievitare fino a 2,167 euro per un litro di benzina e quello del diesel di poco sopra i 2 euro al litro.

Per quanto concerne il GPL, il prezzo medio oscilla tra 0,83 e 0,84, mentre il metano arriva fino a 2,2 euro al kg.

Argomenti

# Diesel

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it