Caffè con gli Imprenditori: Fintech con Nicola Occhinegro S3|E5

JEBO

07/12/2022

08/12/2022 - 18:34

condividi

Nicola Occhinegro è Ceo e founder di Finanza.tech, società di fintech quotata in borsa, che integra sempre di più tecnologia e servizi, con una visione ampia e ambiziosa della consulenza finanziaria.

Caffè con gli Imprenditori: Fintech con Nicola Occhinegro S3|E5

Per governare la finanza è necessario governare le informazioni, l’IT serve a gestire meglio le informazioni e di conseguenza a gestire meglio i flussi finanziari”. Sono queste le parole di Nicola Occhinegro che, nella quinta puntata della terza stagione di Caffè con gli Imprenditori, ci parla di fintech, termine che dimostra l’evoluzione della finanza, che si incontra con la tecnologia nel mondo della corporate finance. Il Ceo di finanza.tech ci spiega come la tecnologia sia connaturata al reperimento e alla gestione delle informazioni, quindi è inevitabile che essa e il mercato finanziario abbiano un percorso in comune: l’autostrada delle informazioni.

Alla luce di questa evoluzione, Finanza.tech, aiuta da un lato le imprese a reperire fondi e dall’altro aiuta gli investitori a individuare le opportunità che meglio si adattano al profilo dell’investimento di cui sono alla ricerca. In generale, l’azienda mira a capire le tendenze dei mercati, cercando di ridurre i tempi di accesso e il capitale minimo assoluto per avere una migliore allocazione delle risorse economiche, migliorare la competitività e trovare un’alternativa del sistema bancario, alla stessa velocità di tutti i paesi europei.

Infatti, tra i molteplici temi affrontati, si è parlato del ruolo del fintech nel nostro paese e di come l’Italia sia perfettamente al passo con il resto dei paesi europei, ma allo stesso tempo di quanto la burocrazia italiana incida sul settore della finanza e su tutto il comparto produttivo italiano, problema del nostro sistema-paese che però incide maggiormente sulle realtà tecnologiche, che, per loro natura, tendono a essere più dinamiche.

Nel corso dell’intervista, il founder di Finanza.tech ci racconta la nascita di questa società, fondata nel 2018 sulla base di esperienze pregresse maturate nell’ambito della corporate finance e in ambito IT, e ampliando tali competenze al mondo fintech e con l’obiettivo di far incontrare domanda e offerta di capitali, ai fini di collocare il cliente al centro. Secondo la visione innovativa e avanzata dell’azienda, infatti, il cliente occupa una posizione centrale, fa da guida, come in tutte le dinamiche economiche. Per questo motivo, finanza.tech nasce come piattaforma di integrazione di tecnologie per velocizzare i servizi da fornire, operando secondo una strategia allineata alla loro visione del mercato.

Nicola Occhinegro successivamente ha fornito dei preziosissimi consigli per tutti coloro che vogliano fare application nella sua società, sottolineando l’importanza del giusto mindset, del giusto atteggiamento e dell’apertura mentale, di quanto molto spesso la capacità di mettersi in gioco, di lavorare, imparare e pensare velocemente siano requisiti importanti tanto quanto un buon livello di competenze tecniche!

La storia di Nicola e di Finanza.tech non può che essere fonte di ispirazione e interesse, se ti incuriosisce e vuoi conoscere altri grandi consigli che ha dispensato a chi come lui abbia voglia di intraprendere e creare una propria startup, corri ad ascoltare l’episodio di Caffè con gli imprenditori.

Argomenti

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO