Borsa Milano Oggi, 3 marzo 2021: Ftse Mib poco mosso, boom per il Btp Green

Luca Fiore

03/03/2021

13/04/2021 - 09:59

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa di Milano Oggi, 3 marzo 2021, ha chiuso la seduta di poco sotto la parità: sul Ftse Mib focus sulle azioni Stellantis e Intesa Sanpaolo. Spread a 104pb nel giorno del collocamento del Btp Green.

Borsa Milano Oggi, 3 marzo 2021: Ftse Mib poco mosso, boom per il Btp Green

La Borsa di Milano oggi ha chiuso di poco sotto la parità una seduta particolarmente altalenante: sul Ftse Mib in particolare evidenza le azioni Stellantis e Intesa Sanpaolo mentre sul mercato dei titoli di Stato riflettori puntati sul collocamento del Btp Green.

Il focus degli operatori è rivolto sull’unica arma che permetterà il ritorno alla normalità, i vaccini. Secondo quanto dichiarato da Thierry Breton, commissario al Mercato interno, entro fine anno in Europa sarà possibile produrre 2-3 miliardi di dosi l’anno.

Sul mercato delle commodity il future con consegna maggio sul Brent registra un +1,9% a 63,89 dollari al barile mentre l’eurodollaro perde lo 0,14% a 1,20720.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib poco mosso, Btp Green sotto i riflettori

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 23.049,39 punti, -0,15% sul dato precedente. Poco mosso anche lo spread Btp-Bund (104 punti base) nel giorno del collocamento del primo Btp Green, il nuovo titolo di Stato dedicato al finanziamento delle spese sostenute dallo Stato a positivo impatto ambientale.

Il nuovo Btp, con scadenza al 2045, ha registrato un rendimento di 12 punti base sul pari titolo con scadenza 2041 ed una domanda di oltre 80 miliardi di euro.

A Piazza Affari sul listino delle blue chip spiccano le performance messe a segno da Stellantis e Intesa Sanpaolo (-0,19% e +2,28%).

Per quanto riguarda la prima, FCA ha terminato il 2020 con ricavi a 86,68 miliardi, -20% rispetto al 2019, ed un utile netto adjusted in contrazione del 57% di 1,86 miliardi. Nel 2021, il margine operativo, sempre in versione depurata, è visto nel range 5,5-7,5 per cento.

Intesa Sanpaolo ha capitalizzato la notizia che Nexi (-2,88%) potrebbe acquisire il ramo di azienda di merchant acquiring di UBI Banca

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib positivo, ordini da record per il Btp Green

Poco prima delle 13 Ftse Mib sale dello 0,74%, il Cac40 avanza dello 0,75% ed il Dax dello 0,96%.

A Piazza Affari sul listino delle blue chip spiccano i rialzi messi a segno da Stellantis (+2,26%) e Telecom Italia (+2,83%).

Per quanto riguarda la prima, FCA ha terminato il 2020 con ricavi a 86,68 miliardi, -20% rispetto al 2019, ed un utile netto adjusted in contrazione del 57% di 1,86 miliardi.

Nel giorno del lancio del Btp Green, lo spread Btp-Bund arretra a 102 punti base.

Il nuovo titolo di Stato dedicato al finanziamento delle spese sostenute dallo Stato a positivo impatto ambientale con scadenza 2045, calcolano gli analisti, dovrebbe attestarsi in quota 1,46%, pari allo swap maggiorato di 115 punti base.

Secondo le indicazioni in arrivo dalle sale operative, il primo Btp Green finora ha registrato ordini per oltre 76 miliardi di euro.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,69%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,62% e il future sul Nasdaq sale dello 0,65%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib sale, focus sul Btp Green

In avvio di seduta il Ftse Mib sale dello 0,94% a 23.301,5 punti, il Cac40 avanza dello 0,75%, il Dax dello 0,91% ed il Ftse100 dell’1,14%.

A Piazza Affari sul listino delle blue chip spiccano i rialzi messi a segno da Stellantis e Leonardo, in aumento rispettivamente del 2,03 e dell’1,29%.

Per quanto riguarda la prima, FCA ha terminato il 2020 con ricavi a 86,68 miliardi, -20% rispetto al 2019, ed un utile netto adjusted in contrazione del 57% di 1,86 miliardi. Nel 2021, il margine operativo, sempre in versione depurata, è visto nel range 5,5-7,5 per cento.

Sul fronte dei titoli di Stato, lo spread Btp-Bund arretra a 101 punti base.

Questa mattina il Ministero dell’economia dovrebbe lanciare il primo Btp Green, il nuovo titolo di Stato dedicato al finanziamento delle spese sostenute dallo Stato a positivo impatto ambientale.

Ieri il Tesoro ha dato mandato a un pool di banche (BNP Paribas, Crédit Agricole, Intesa Sanpaolo, J.P. Morgan e NatWest) per l’emissione via sindacato del titolo con scadenza 2045.

Borse Asia: Nikkei sale di mezzo punto percentuale

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, segna un +2,27%, il China A50 ha terminato con un +2,66% ed il Nikkei ha chiuso con un +0,51%.

Incremento dello 0,82% per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: Nasdaq chiude in decisa contrazione

Ieri il Dow Jones ha terminato con un -0,46%, lo S&P500 ha segnato un -0,81% ed il Nasdaq ha chiuso in contrazione dell’1,69%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories