Borsa Italiana Oggi, 11 settembre 2020: Piazza Affari in perfetta parità, denaro sui farmaceutici

La Borsa Italiana oggi, 11 settembre 2020, ha chiuso l’ottava in perfetta parità. A Piazza Affari riflettori puntati sui titoli del comparto farmaceutico. Spread a 147 punti base.

Borsa Italiana Oggi, 11 settembre 2020: Piazza Affari in perfetta parità, denaro sui farmaceutici

La Borsa Italiana oggi ha chiuso la settimana in parità nonostante gli acquisti sulle borse a stelle e strisce.

La conferma della politica monetaria da parte della Banca Centrale Europea ha favorito l’eurodollaro, in crescita per la terza seduta consecutiva a 1,18371 (+0,20%) mentre, tra le commodity, il future con consegna novembre sul Brent passa di mano a 40,1 dollari il barile (+0,1%) e l’oro quota 1.948 dollari (+0,14%).

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib piatto, rally di Diasorin

In chiusura di ottava, il Ftse Mib si è fermato a 19.820,75 punti (0,0%) mentre lo spread si attesta a 147 punti base (+1,3%).

Nel comparto industriale Leonardo ha perso l’1,83% e FCA ha chiuso con un +0,28%. Bernstein ha annunciato di aver riavviato la copertura sulla casa automobilistica con valutazione “underperform” e prezzo obiettivo fissato a 8 euro.

- 1,22% per Intesa Sanpaolo, che sarebbe entrata nel consorzio formato da Euronext e da Cassa depositi e prestiti per avanzare un’offerta congiunta per Borsa Italiana.

L’avvio positivo di Wall Street ha spinto STMicroelectronics (+0,75%) mentre Diasorin (+2,65%) ha capitalizzato i rumor sul nuovo piano sanitario dell’esecutivo.

Secondo le indiscrezioni, il piano prevede un incremento dei test, l’utilizzo dei test rapidi e l’acquisto di nuove macchine per i “pooling test” (nei quali vengono analizzati diversi campioni contemporaneamente).

Piazza Affari, aggiornamento ore 13: Ftse Mib piatto, +2% di STM

A metà seduta il Ftse Mib segna un -0,13% (19.794,29 punti), il Cac40 un -0,04% ed il Dax un -0,14%.

- 0,77% per Intesa Sanpaolo che sarebbe entrata nel consorzio formato da Euronext e da Cassa depositi e prestiti per avanzare un’offerta congiunta per Borsa Italiana. In rosso anche UniCredit (-1,23%) e Banco BPM (-0,63%).

Nel comparto industriale Leonardo scende del 2,01% e FCA perde lo 0,64%.

L’attesa per un’avvio positivo dei listini statunitensi sta invece spingendo STMicroelectronics, in rialzo di oltre il 2% (+2,06%).

Future Wall Street: prevista apertura con il segno più

Dopo le vendite registrate ieri, al momento il derivato sul Dow Jones registra un +0,75%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,9% e il future sul Nasdaq sale dello 0,93%.

Piazza Affari, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib di poco sotto la parità, banche in evidenza

A Milano l’indice delle blue chip, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta odierna, 11 settembre 2020, passa di mano a 19.865,91 punti, -0,23% rispetto al dato precedente.

Andamento similare per il Cac40 (-0,12%), per il Dax (-0,16%) mentre il Ftse100 avanza dello 0,37%.

Sul mercato obbligazionario, lo spread Italia-Germania si attesta a 144 punti base (-0,41%).

Secondo le indiscrezioni riportate dall’agenzia Reuters, Intesa Sanpaolo (-0,3%) sarebbe entrata nel consorzio formato da Euronext e da Cassa depositi e prestiti per avanzare un’offerta congiunta per Borsa Italiana.

Avvio in sostanziale parità per MPS (-0,07%) dopo che il presidente della Commissione d’inchiesta sulle banche, Carla Ruocco, ha detto di auspicare un’integrazione con un altro gruppo, citando BPER (-1,32%), Banco BPM (-0,63%) e Credem (-0,47%).

Seduta positiva per le borse asiatiche

Seduta sopra la parità per l’indice Hang Seng, +0,88%, per il TSE China A50 (+0,56%) e per il Nikkei (+0,74%).

Lettera invece per l’australiano S&P/ASX 200 (-0,83%).

Tornano le vendite a Wall Street

La seduta di ieri del Dow Jones si è chiusa con un -1,45%, lo S&P500 ha segnato un -1,76% e il Nasdaq un -1,99%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories