Bonus pensioni 2019: si può fare la richiesta?

Il bonus pensioni di dicembre viene accreditato automaticamente dall’Inps agli aventi diritto. La richiesta, quindi, non è necessaria (eccetto che in alcuni casi).

Bonus pensioni 2019: si può fare la richiesta?

Pensioni: come spiegato qualche giorno fa, nel mese di dicembre - insieme a tredicesima e cedolino della pensione - viene accreditato un bonus di 154,94€ al verificarsi di determinate condizioni.

Un bonus conosciuto da pochi, tant’è che nelle ultime ore in molti ci hanno chiesto come si può fare la richiesta . È possibile richiedere il bonus pensioni 2019? In realtà no, visto che è l’Inps a riconoscerlo automaticamente a coloro che ne hanno diritto.

È comunque possibile che l’Inps sbagli nell’effettuare qualche conteggio e quindi non accrediti il bonus pensioni anche nel caso in cui vi spetti; in questo caso sì che potrete farne richiesta, ricorrendo ad una procedura che vi spiegheremo meglio in questo articolo.

Bonus pensioni 2019: a chi spetta?

Prima di vedere quando e come fare richiesta del bonus pensioni di dicembre, è bene fare un passo indietro e tornare su quelli che sono i requisiti per beneficiarne.

Questo spetta ai titolari di pensione con importo complessivo annuo non superiore al trattamento minimo del fondo pensioni lavoratori dipendenti. Quindi, nel 2019 per avere diritto all’intero importo del bonus - pari a 154,94€ - bisogna aver percepito una pensione non superiore a 513,01€ l’anno, per un valore complessivo inferiore a 6.669,13€.

Spetta comunque un bonus, ma in questo caso solo in misura parziale, a coloro che hanno percepito una pensione superiore alla suddetta cifra, ma inferiore a 6.824,07€.

Altro requisito da soddisfare riguarda il reddito personale (tenendo conto quindi dell’intero imponibile Irpef); questo non deve superare i 10.003,70€, mentre nel caso in cui il pensionato sia coniugato il reddito familiare deve essere sotto ai 20.007,39€.

Bonus pensioni 2019: si può fare richiesta?

Questi sono i requisiti che un pensionato deve soddisfare per avere diritto al bonus pensioni 2019 che, come già spiegato, viene accreditato automaticamente sul cedolino della pensione di dicembre insieme alla tredicesima.

Non c’è quindi alcuna richiesta da fare per avere diritto al bonus, dal momento che è l’Inps a riconoscerlo, sulla base dei calcoli effettuati, a coloro a cui spetta.

Tuttavia, se nel cedolino della pensione in pagamento il prossimo 2 dicembre non ci sarà alcun bonus e voi ritenete di avere tutti i requisiti per beneficiarne, allora potrete fare richiesta di chiarimento all’Inps così che l’Istituto possa verificare eventuali errori commessi.

Sul sito dell’Inps, infatti, esiste un sistema molto semplice per presentare ricorso contro un atto amministrativo. Potete utilizzare questo canale, quindi, per ricorrere contro l’ultimo cedolino della pensione chiedendo di ricalcolarlo e verificare se effettivamente non avete diritto al bonus.

L’invio del ricorso amministrativo però può essere presentato solamente da coloro che sono in possesso del PIN Inps, o anche della Carta Nazionale dei Servizi o dello SPID. Solo una volta fatto accesso all’area personale, infatti, potrete andare nella sezione riservata ai “Servizi per il cittadino” e poi cliccare sull’opzione “Ricorsi Online”.

Qui potrete spiegare le vostre motivazioni, allegando eventualmente anche dei documenti (come i cedolini delle pensioni percepite nel corso dell’anno) che dimostrano il vostro diritto al bonus. L’Inps in quel caso potrà respingere il vostro ricorso, qualora effettivamente non abbiate diritto al bonus, oppure - dopo aver effettuato un ricalcolo ed essersi reso conto dell’errore commesso - pagarlo successivamente.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Pensione

Argomenti:

Pensione INPS

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \