Bonus facciate anche per ringhiere e luci sui balconi: chiarimenti dalle Entrate

Rosaria Imparato

16/07/2021

21/07/2021 - 16:06

condividi

Il bonus facciate può essere usato anche sulle ringhiere dei balconi e per l’installazione di luci: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

Bonus facciate anche per ringhiere e luci sui balconi: chiarimenti dalle Entrate

Il bonus facciate può essere usato anche sulle ringhiere dei balconi e, in alcuni casi, anche per l’installazione di luci.

Da cosa dipende? Da motivi tecnici, che vanno controllati di volta in volta in base al caso specifico dell’edificio.

A fornire i chiarimenti è l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello n. 482 del 15 luglio: un altro tassello viene posto nell’applicazione del bonus facciate, la detrazione del 90% senza limiti di spesa per il rifacimento delle facciate degli edifici.

Bonus facciate anche per le ringhiere dei balconi

Nella risposta all’interpello n.482 all’Agenzia delle Entrate vengono posti due quesiti. L’istante vorrebbe intervenire:

  • sui parapetti dei balconi, costituiti da ringhiere metalliche e parti in vetro;
  • illuminare i balconi con corpi illuminanti da posizionare a soffitto o a parete.

Per quanto riguarda il primo punto, l’Agenzia delle Entrate ripercorre la normativa del bonus facciate, ricordando che la detrazione spetta per le spese documentate sostenute negli anni 2020 e 2021 per gli interventi di pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B.

Questi interventi vanno realizzati esclusivamente sulle “strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi”, quindi sui lavori effettuati sull’involucro esterno visibile dell’edificio, vale a dire:

  • sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio;
  • sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno).

Visto che i parapetti sono elementi costitutivi dei balconi, il bonus facciate si può applicare anche per interventi sui parapetti.

Bonus facciate e luci sui balconi: in quali casi?

Se per il bonus facciate per i balconi si può seguire una regola generale, per quanto riguarda la seconda parte della richiesta dell’istante va fatto un discorso ad hoc.

Secondo il parere dell’Agenzia delle Entrate, il bonus facciate si può usare per l’installazione di corpi illuminanti a soffitto o a parete solo nel caso in cui questi interventi siano necessari per motivi tecnici.

Questi motivi sono desumibili dai documenti di progetto degli interventi nel loro complesso, che vanno valutati nel caso concreto.

Risposta AdE all’interpello n. 482 del 15 luglio 2021
Articolo 1, commi da 219 a 224, della legge 27 dicembre 2019, n. 160. Bonus Facciate: interventi sui parapetti dei balconi e installazione corpi illuminanti.

Iscriviti a Money.it