Bollette del gas, ecco le nuove tariffe ufficializzate da Arera. Quali conseguenze per le famiglie?

Giorgia Bonamoneta

3 Novembre 2022 - 19:01

condividi

Nuove tariffe del gas ufficializzate nel pomeriggio. Arera ha aggiornato il costo della materia, con una riduzione del 12,9%. Qual è il costo in bolletta?

Bollette del gas, ecco le nuove tariffe ufficializzate da Arera. Quali conseguenze per le famiglie?

Arera, l’Autorità di regolazione per l’energia, le reti e l’ambiente, ha comunicato le nuove tariffe del gas. Secondo quanto riportato nel comunicato stampa, nel mese di ottobre si è registrata una riduzione del 12,9% del prezzo del gas naturale rispetto al trimestre precedente. La diminuzione è determinata dalla riduzione della spesa della materia gas naturale e al costo ridotto dell’approvvigionamento dello stesso. A rimanere invariati in bolletta sono invece gli oneri generali.

L’aggiornamento trimestrale mostra quindi che per il mese di ottobre 2022 il prezzo di riferimento per il cliente è pari a circa 107 euro per metro cubo, tasse incluse. Per le famiglie ancora in tutela le bollette del gas calano, ma con la stagione invernale è necessario continuare a monitorare il consumo. Grazie all’aggiornamento mensile ci sono state riduzioni del costo della materia prima che hanno permesso di aggiornare anche le tariffe e abbassare i costi dei consumi del mese di ottobre.

I prezzi contenuti nella bolletta del gas sono dati da una serie di fattori, oltre che al nuovo metodo di calcolo di Arera - che aggiorna mensilmente la componente del gas basandosi sul prezzo del mercato all’ingrosso italiano -, c’è da considerare anche il decreto Aiuti bis, che ha azzerato gli oneri di sistema e confermato l’applicazione della componente negativa UG2 a vantaggio dei consumi gas fino a 5.000 smc/anno; infine a contribuire alla contrazione del prezzo c’è il bonus sociale per le bollette del gas, erogati direttamente in bolletta per chi ha richiesto l’Isee per l’anno 2022 (soglia di 12 mila euro che è stata rialzata a 20.000 euro per le famiglie numerose)


Bollette del gas, costi alle famiglie: previsioni e suddivisione di prezzo

L’aggiornamento trimestrale del costo del gas si gira intorno a circa 107 euro al metro cubo, tasse incluse. Come sempre la bolletta è divisa in spese per la materia, spese per il trasporto e gestione, spese di sistema e imposte. Nella bolletta di circa 107 euro calcolata da Arera il costo è così suddivisi:

  • 88,08 euro per l’approvvigionamento del gas naturale (-18,8% rispetto al terzo trimestre 2022)
  • 5,60 euro per la vendita al dettaglio (uguale al valore del terzo trimestre 2022)
  • 24,84 euro per i servizi di distribuzione, trasporto e misura (+26% rispetto al terzo trimestre)
  • -33,32 euro per gli oneri generali di sistema (invariato rispetto al terzo trimestre 2022)
  • 22,44 euro per le accise, l’addizionale regionale e l’Iva

Complessivamente la bolletta risulta inferiore rispetto al trimestre precedente, con una riduzione del -12,9%.

Bollette più basse, ma non abbissiamo la guardia: Arera mette in guardia i clienti

Per le famiglie e il cliente tipo gli effetti in bolletta delle nuove tariffe sono una riduzione dei costi. Nell’arco di un anno, dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022 il costo per la spesa del gas per una famiglia sarà di circa 1.702 euro; si tratta in ogni caso di una cifra superiore del +67% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, cioè quello che va dal 1° novembre 2020 al 31 ottobre 2021.

La diminuzione del 12,9% che Arera è riuscita a mettere in atto per le famiglie sottoterra è un ottimo risultato, ma non è il tempo di abbassare la guardia. Il presidente di Arera, Stefano Besseghini, ha infatti spiegato che le percentuali non devono trarre in inganno. La diminuzione del costo in bolletta rispetto al trimestre precedente potrebbe trarre in inganno. L’utilizzo estivo del gas è di molto inferiore rispetto alla stagione invernale, per questo con i prezzi previsti dall’aggiornamento delle tariffe in ogni caso le bollette saranno più alte rispetto all’anno precedente (e di molto).

Per questo Besseghini metti in guardia sul risparmio e sull’efficienza energetica da raggiungere in casa per limitare i costi in bolletta, che in ogni caso saranno un ostacolo per molte famiglie.

Argomenti

# ARERA

Commenta:

Iscriviti a Money.it