BMW XM: il SUV ibrido con prestazioni da M

Marco Lasala

28 Settembre 2022 - 11:27

condividi

Un sistema di propulsione M Hybrid di nuova generazione, la BMW XM sarà prodotta negli Stati Uniti e commercializzata a partire dalla primavera del 2023.

BMW XM è un SUV di nuova generazione. Sarà prodotto a partire dal mese di dicembre negli Stati Uniti nello stabilimento BMW Group di Spartanburg e commercializzato in tutto il mondo nella primavera del 2023.

Il SUV ibrido tedesco monta un nuovo sistema di trazione M Hybrid che eroga una potenza complessiva di 653 CV, la nuova BMW XM è un’auto ad alte prestazioni che richiama la leggendaria auto sportiva a motore centrale, la M1.

Un motore a combustione interna da 489 cavalli (360 kW) e un’unità elettrica da 197 CV, il nuovo V8 ha una cilindrata di 4,4 litri e tra le sue peculiarità presenta il collettore di scarico a mancate incrociate e un processo di separazione dell’olio ottimizzato.

L’otto cilindri è abbinato a un motore elettrico integrato nel cambio M Steptronic a 8 rapporti. La Coppia massima è di 800 Nm (650 Nm quello del propulsore endotermico e 280 Nm quella fornita dall’elettrico). Un sistema d’ingranaggi aumenta la coppia massima effettiva del motore elettrico fino a 450 Nm all’ingresso della trasmissione.

BMW XM: massime prestazioni

BMW BMW XM

Il nuovo sistema M Hybrid offre al guidatore tre modalità do guida, con l’Electric è possibile viaggiare fino a una velocità di 140 km/h per una distanza massima di 82 - 88 km nel ciclo WLTP, il tutto grazie alla batteria ad alta tensione agli ioni di litio montata nel sottoscocca della vettura da 25,7 kWh che consente ricarica a corrente alternata fino a 7,4 kW.

La grande disponibilità di potenza consente alla XM di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 4,3 secondi, il tutto accompagnato da una colonna sonora che esprime al meglio le potenzialità dell’otto cilindri a V.

La potenza viene trasferita alla trazione integrale M xDrive, il guidatore può selezionare la modalità 4WD Sand concepita espressamente per la guida su dune e superfici simili, il differenziale M Sport sull’asse posteriore è completamente variabile.

BMW XM Label Red: la più potente BMW mai prodotta

A partire dall’autunno del 2023 sarà disponibile la più potente BMW M mai prodotta di serie e omologata per un utilizzo strada, la XM Label Red ha una potenza di 748 CV (550 kW) sprigionata dalla combinazione del motore a combustione interna da 585 cavalli e dal sistema di trazione elettrica da 197 CV. La coppia massima è di 1.000 Nm.

Esteticamente la nuova XM ha un look che non passa inosservato, le sue proporzioni sono quelle tipiche di una SAV moderno, i fari sono separati dalla maxi griglia a doppio rene con contorni dorati e illuminazione continua della cornice, presenti anche delle grandi prese d’aria nel frontale.

Lateralmente una striscia color oro ricorda la storica M1, i cerchi sono da 23 pollici e hanno un design esclusivo.

BMW BMW XM

Nell’abitacolo tante le soluzioni che rendono esclusivo un SUV che punta ad un posizionamento extra-lusso, i sedili sono dotati di schianti riscaldati con i cuscini appositamente progettati per offrire un elevato livello di comfort. A scelta sono disponibili quattro differenti varianti per la personalizzazione della parte superiore del cruscotto e pannelli delle portiere, il climatizzatore automatico è a quattro zone, l’impianto audio fornito dalla Harman & Kardon è di serie, optional quello della Bower & Wilkins Diamond provvisto di amplificatore da 1.500 watt e quattro altoparlanti aggiuntivi posizionati nella zona del tetto.

BMW XM: tecnologia e sicurezza

La nuova XM vanta la più ampia offerta di sistemi di assistenza alla guida, di serie è presente il Driving Assistant Professional con Active Cruise Control con funzione Stop & Go, l’assistente allo sterzo e al controllo corsia, il riconoscimento dei semafori, la navigazione attiva e l’assistente automatico ai limiti di velocità.

Nella dotazione di serie figura anche il Parking Assistant Plus oltre all’assistente alla retromarcia con Parking View 3D.

Sul fronte delle tecnologie interne, il BMW Live Cockpit Professional è di serie e comprende una versione specifica basata sul BMW Operating System 8 che comprende un BMW Curved Display con display da 12,3 pollici e un display di controllo con diagonale da 14.0 pollici.

BMW BMW XM

Tramite la BMW Digital Key Plus, disponibile come optional, è possibile bloccare e sbloccare le portiere con il proprio Apple iPhone grazie alla tecnologia radia a banda ultralarga, l’integrazione oltre che con Apple CarPlay anche con Android Auto sfrutta anche la presenza di una eSIM progettata per la connessione e la navigazione mobile 5G.

Argomenti

# BMW
# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it