BMW M3 Touring: sarà presentata nel 2022

Marco Lasala

7 Gennaio 2022 - 12:25

condividi

Sarà presentata entro il 2022 la nuova e futura BMW M3 Touring una station wagon veloce con una potenza di oltre 500 cavalli, trazione integrale e cambio automatico a 8 rapporti.

BMW M3 Touring sarà presentata nel corso del 2022. Si tratta di una delle novità più attese dell’anno, un’auto familiare sportiva che punterà sulle massime prestazioni e divertimento di guida.

BMW M3 Touring avrà la trazione integrale.

Prenderà in prestito meccanica e trasmissione della M3 Berlina ed M4 Coupé, differenziandosi per la sua notevole capacità di carico.

Non essendo dotata di alimentazione ibrida, non avendo in dote un ingombrante pacco batteria, presumibilmente la sua capacità di carico sarà sostanzialmente simile a quella delle altre Serie 3 Touring: 500 litri in configurazione standard e 1.510 litri in modalità open (schienale posteriore abbattuto).

BMW M3 Touring: un V6 biturbo da oltre 500 cavalli

Nessuna novità rispetto alle sorella quattro porte ci sarà sotto il suo possente cofano motore, confermata la presenza del V6 biturbo da 3 litri proposto, stando a indiscrezioni di rete, esclusivamente in configurazione Competition e dunque capace di sprigionare una potenza di 510 cavalli per 650 Nm di coppia massima.

La M3 Berlina Competition raggiunge una velocità massima di 290 km/h per uno 0 - 100 km/h in 3,8 secondi, prestazioni che di qualche decimo saranno alla portata anche della M station.

Un unico allestimento per una sola possibilità di trasmissione, esclusa la possibilità di equipaggiarla con un cambio manuale a sei rapporti, sicuramente ancora una volta sarà compito dell’automatico doppia frizione ZF supportare la poderosa coppia motrice a disposizione.

Altra «novità» sarà anche il sistema di trazione integrale: a differenza di quanto avviene sulla M4 Competition, la versione a trazione posteriore non figurerà in listino almeno nella fase iniziale di lancio.

BMW M3 Touring vs Audi RS4 Avant vs Mercedes-AMG C63 S Wagon

La concorrenza europea attende il suo arrivo, Audi RS4 Avant da qualche mese è stata aggiornata e punta sul potente motore V6 biturbo da 450 cavalli per confermare la sua fama, mentre la C63 S Wagon grazie al V8 Biturbo da 510 cavalli e 700 Nm di coppia massima dovrà ribadire la sua leadership.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it