BMW iX M60: il SUV elettrico da oltre 600 cavalli

Marco Lasala

7 Gennaio 2022 - 10:27

condividi

Arriva la terza variante di un SUV elettrico potente, tecnologico e con un DNA sportivo: la nuova BMW iX M60 ha oltre 600 cavalli.

BMW iX M60 è un SUV elettrico potente quanto veloce. Abbina il meglio dei tre mondi del marchio automobilistico bavarese, dalla guida autonoma alla connettività per arrivare a quel carattere sportivo tipico di un modello M.

BMW iX M60 ha un’autonomia di 566 km

Prodotta nello stabilimento di Dingolfing, è stata presentata in anteprima assoluta al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas e debutterà sui mercati globali a partire da giugno 2022.

BMW iX M60: una M elettrica

BMW iX M60 BMW iX M60

Ha prestazioni da riferimento, il suo motore è capace di sprigionare una potenza di 619 cavalli per una coppia massima di 1.015 Nm in modalità Sport e 1.110 Nm con il Launch Control attivato, la sua velocità massima, limitata elettronicamente, è di 250 m/h per uno 0 - 100 km/h in soli 3,8 secondi.

Una potenza straordinaria supportata da una trazione integrale elettrica, tramite attuatori particolarmente reattivi ed a uno schema sospensioni che prevede il doppio asse tipico dei modelli M, lo Sport Utility Vehicle tedesco è provvisto di un assetto a controllo elettronico, per un’agilità e precisione di guida da vera sportiva.

Il pacco batteria ad alto voltaggio è posizionato nel sottoscocca, soluzione che ha permesso di abbassare ulteriormente il baricentro rispetto ai tradizionali SUV endotermici (X3, X5, X6), per una distribuzione ottimale del peso tra gli assi.

Tecnologia e massimo controllo della vettura, ma anche e soprattutto leggerezza, l’obiettivo dei tecnici BMW è stato quello di limitare ulteriormente il peso, una strategia questa, intrapresa da diversi anni dal marchio di Monaco di Baviera, già nel 2003 con la M3 CSL, largo era stato l’utilizzo di materiali compositi.

Sulla iX M60 numerosi elementi della carrozzeria, tra cui il tetto, sono realizzati in CRFP (plastica rinforzata con fibra di carbonio), un materiale che si caratterizza per il suo peso leggero e per un’alta resistenza.
Il coefficiente di penetrazione aerodinamica è di 0,26 in modalità Sport.

BMW iX M60: massima connettività

Novità assoluta è la presenza a bordo dell’innovativo e potente SUV elettrico BMW del nuovo impianto multimediale iDrive con sistema operativo BMW Operating System 8, progettato per esaltare le potenzialità grafiche e di calcolo dell’unità centrale. Migliorato anche il BMW Curved Display e i comandi vocali con il BMW Intelligent Personal Assistant.

Via rete, da remoto, è possibile implementare nuove funzionalità del veicolo utilizzando lo standard 5G, il sistema di navigazione si basa sul BMW Maps e sul Control Display con Augmented Reality Video.

Il tunnel centrale è stato totalmente eliminato per offrire maggior spazio ai passeggeri, a richiesta è disponibile l’interno Suite che comprende sedili in pelle naturale, cruscotto, console centrale, portiere e comandi in Gold Bronze.

BMW iX M60 BMW iX M60

Il ricco equipaggiamento di serie comprende:

  • BMW Live Cockpit Professional;
  • BMW Natural Interaction;
  • Impianto audio Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound System
  • BMW Laser Light;
  • Comfort Access;
  • Active Seat Ventilation.

Argomenti

# BMW
# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it