Bluesky: cos’è, come funziona e come iscriversi al social network dell’ex CEO di Twitter

Niccolò Ellena

14 Febbraio 2024 - 17:47

Cos’è e come funziona Bluesky, il social network di Jack Dorsey? Ecco una guida completa con tutto quello che c’è da sapere.

Bluesky: cos’è, come funziona e come iscriversi al social network dell’ex CEO di Twitter

Negli scorsi giorni si è aggiunto un nuovo pretendente alla corsa per ottenere lo scettro di social network di microblogging più apprezzato, in passato saldamente nelle mani di Twitter (ora X). Dopo Threads, l’app realizzata dalla compagnia di Mark Zuckerberg e disponibile in Italia da metà dicembre, è arrivato Bluesky, un social network creato nel 2019 da Jack Dorsey, co-fondatore ed ex CEO di Twitter che oggi siede nel CdA, e dal suo team.

È nato internamente a Twitter, quando Dorsey ne faceva ancora parte. Poi, dopo esserne uscito, insieme al suo team ha creato una società ad hoc nel 2021 per continuare a lavorare al progetto. Negli Stati Uniti era già disponibile da un po’ di tempo (ma solo su invito) ed aveva da subito attirato l’interesse di molti, tanto che a novembre 2023 aveva già superato due milioni di utenti iscritti.

Adesso che Bluesky è uscito dalla fase beta ed è disponibile per tutti anche in Italia, potrebbe diventare la nuova casa di coloro che sono scontenti di X, aumentati esponenzialmente dall’inizio della gestione di Elon Musk. Vediamo che cos’è e come funziona.

Cos’è e come funziona Bluesky

Bluesky è un social network gratuito a cui è possibile accedere sia dal web, sia da app (iOS e Android). Una delle sue peculiarità più interessanti è quella di essere basato su un protocollo decentralizzato e open-source, ossia AT Protocol. Grazie a questa caratteristica, Bluesky potrebbe presto entrare a far parte del Fediverso. La squadra che se ne occupa, tuttavia, sta ancora lavorando al sistema per renderlo idoneo a questo importante passo.

Tra i punti di forza pertinenti a questo tipo di piattaforme c’è quello di non essere controllate da un organismo centrale e di offrire una maggiore privacy agli utenti. I dati, infatti, sono conservati su server terzi e non di proprietà dell’azienda. A controllare che le regole della community siano rispettate, inoltre, c’è un team di moderatori esperti.

Da un punto di vista pratico, a parte l’essere decentralizzato, Bluesky non è molto diverso rispetto a X. Sulla nuova piattaforma è possibile condividere degli “skeet”, ossia una crasi di “sky” e “tweet”, che vengono postati sullo “skyline”, vale a dire homepage.

Quest’ultima ha un design piuttosto simile a quelle delle concorrenti: ad essa si accede premendo sull’icona a forma di casa nel menù principale ed è divisa in sezioni. Quelle “standard” sono: “seguiti”, dove si possono vedere i post delle persone che si seguono; “scopri”, dove si trovano gli “skeet” più di tendenza tra quelli diffusi dai “seguiti”; e “per te”, dove ci sono i post suggeriti dall’algoritmo.

La seconda icona presente nel menù è quella deputata alle ricerche. Da qui è possibile cercare il nome di un utente di cui si vuole guardare il profilo, oppure accogliere i consigli della piattaforma e seguire gli utenti suggeriti.

La terza icona del menù principale, ossia quella con l’hashtag, è forse una delle più interessanti. Il suo nome è “scopri nuovi feed”. In pratica, all’interno di questo menù sono presenti dei feed dedicati a temi specifici - ricerca, arte, animali, ecc. -. Premendo sul “+” al fianco di essi è possibile aggiungerli alla propria homepage, in modo da avere più sezioni da consultare oltre a quelle menzionate in precedenza.

Si trovano poi l’icona con la campanella - per visualizzare le notifiche - e quella per accedere al proprio profilo. Premendo su quest’ultima è possibile modificare e personalizzare la pagina personale con la propria immagine del profilo, una breve biografia e un’immagine di copertina. Oltre ai propri post, sul profilo sono riportati quelli a cui si è messo mi piace, le risposte che si è dato ai post altrui, eccetera.

I post sulla homepage possono essere commentati, apprezzati attraverso un “mi piace” oppure condivisi sul proprio profilo. Premendo sui tre punti in basso a destra di ognuno, inoltre, è possibile tradurne il contenuto, copiarne il testo, condividerli su altre piattaforme, silenziarli, nasconderli o segnalarli.

Per scrivere un post è necessario premere sull’icona blu che raffigura una penna. Dopo averci premuto è possibile scrivere qualcosa, allegare una foto presente nella propria galleria oppure farne una sul momento. Infine, si può condividere.

Come iscriversi a Bluesky

Per iscriversi a Bluesky è necessario andare sul sito internet della piattaforma (https://bsky.app/) oppure scaricare l’app da uno dei digital store. Le informazioni necessarie per l’iscrizione sono poche e semplici: una email, una password, un nome utente, un numero di cellulare e la data di nascita. Il numero è necessario perché, dopo aver inserito le prime informazioni, Bluesky invierà un codice di conferma tramite SMS.

Completati i primi passaggi, la piattaforma, al fine di rendere il proprio feed più interessante, chiederà all’utente di scegliere tra alcuni argomenti di proprio interesse e tra alcuni feed tematici. Questi ultimi passaggi non sono obbligatori e possono anche essere saltati.

Come eliminare il proprio account su Bluesky

Se dopo aver provato Bluesky ci si accorge che questo non è di proprio gradimento, è possibile eliminarlo in pochi e semplici passaggi. Per farlo è necessario accedere al proprio profilo, andare nella sezione impostazioni e scorrere fino in fondo al menù.

A un certo punto si dovrebbe trovare la scritta elimina il mio account in rosso. Premendoci e confermando, il sistema invierà una email di conferma all’utente, in modo da garantire che il processo avvenga con la massima sicurezza e consapevolezza. Una volta ricevuta l’email bisognerà tornare su Bluesky e inserire il codice di conferma e la password di accesso, dopodiché l’account sarà eliminato.

Come bloccare e segnalare un utente su Bluesky

Le piattaforme social, si sa, possono ospitare anche account sgradevoli. Fortunatamente, ormai tutte le piattaforme offrono la possibilità di bloccare e - se serve - segnalare gli utenti che non rispettano le regole e che diffondono contenuti spiacevoli.

Bluesky non fa eccezione: per bloccare un utente è necessario aprire il profilo dell’interessato e premere sui tre punti accanto al bottone “segui”. Nel sotto-menù che si aprirà ci saranno diverse voci, tra cui “blocca account” e “segnala account”. Premendo sulla voce di proprio interesse e confermando sarà possibile non vedere più nessun contenuto collegato ai profili bloccati o segnalati.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo