Chi è Luigi Ferraris, amministratore delegato di Terna ed ex CFO di Poste?

Dal 2017 è Luigi Ferraris a guidare Terna: ecco la biografia dell’amministratore delegato che ha preso il posto di Matteo Del Fante passato a Poste.

Chi è Luigi Ferraris, amministratore delegato di Terna ed ex CFO di Poste?

Sembrerebbe proseguire il periodo d’oro per Terna, il maggiore operatore che gestisce le reti per la trasmissione dell’energia elettrica nel nostro paese, che ha chiuso il primo semestre con ricavi per 1,08 miliardi in aumento di 34,8 milioni rispetto a un anno fa.

Alla guida di Terna c’è ora Luigi Ferraris, che in pratica si è quasi scambiato di ruolo con Matteo Del Fante ora a Poste Italiane. Vediamo allora la biografia di questo amministratore delegato che può contare su un curriculum di tutto rispetto.

La biografia di Luigi Ferraris

Nato a Legnano nel 1962, oltre a essere sposato e padre di due figli nel curriculum vitae di Luigi Ferraris di lui si legge anche che è un amante della montagna e della musica classica.

Dopo essersi laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Genova, parla correttamente anche inglese e spagnolo, nel 1988 ha iniziato la sua carriera professionale nel settore auditing di Price Waterhouse, una società che fornisce servizi di revisione e consulenza.

Dal 1990 fino al 1996 Luigi Ferraris con varie posizioni manageriali lavora in diverse aziende come Agusta, Piaggio VE e Sasib Beverage. Con il passaggio ad Area Controller Europa di ELSAG Bailey Process Automation, dove rimane fino al 1998, entra nell’universo Finmeccanica.

Sempre con una società del colosso nostrano, da fine 1998 a settembre 1999 il manager di Legnano ha ricoperto il ruolo di CFO in Elsacom, società operante nel settore della telefonia satellitare.

Nell’ottobre 1999 poi Ferraris entra a far parte del Gruppo Enel, rimanendo fino al gennaio 2015 arrivando anche a ricoprire l’incarico di Presidente di Enel Green Power e quella di CFO del gruppo.

Da Enel poi nel febbraio del 2015 avviene per Luigi Ferraris il passaggio a Poste Italiane, dove viene nominato sempre Chief Financial Officer guidando il delicato passaggio della privatizzazione e della quotazione in Borsa.

Amministratore delegato di Terna

Oltre alla carriera manageriale, Luigi Ferraris è anche docente alla LUISS di Roma dove tiene un master in Business Administration. Per quanto riguarda il lavoro, un ulteriore scatto per lui è arrivato nel maggio 2017 quando è stato nominato amministratore delegato di Terna.

Si è trattato di una sorta di scambio con Matteo Del Fante, visto che il manager fiorentino attualmente alla guida di Poste Italiane in precedenza dal 2014 era stato il numero uno proprio di Terna.

Rispettando il trend di crescita fatto registrare negli ultimi anni, anche il primo semestre del 2018 ha sorriso a Terna che ha chiuso con ricavi per 1,08 miliardi in aumento di 34,8 milioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Del resto nel piano decennale di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale presentato nel 2012, l’azienda aveva previsto investimenti per oltre 7 miliardi in progetti tesi alla diminuzione delle perdite di energia elettrica e alle emissioni di CO2.

Lo scorso anno Terna, primo operatore indipendente in Europa in termini di chilometri di reti gestite (72.900 km) e che conta quasi 4.000 dipendenti, ha chiuso il 2017 con un fatturato di 2,248 miliardi per un utile netto che è stato di 688 milioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Terna

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.