Prysmian: due nuovi accordi con Terna (che ha annunciato un’acquisizione)

Due accordi tra Prysmian e Terna per lo sviluppo di sistemi in cavo per il rafforzamento delle reti elettriche anche in vista delle Olimpiadi di Cortina e nel Sud Italia.

Prysmian: due nuovi accordi con Terna (che ha annunciato un'acquisizione)

Annunciati due nuovi contratti tra Prysmian Group e Terna per la realizzazione di collegamenti in cavo.

Il primo accordo siglato tra Prysmian e Terna, del valore di 50 milioni di euro, è relativo ad un cavo da 150 kV in corrente alternata che collegherà le stazioni elettriche di Zuel e Somprade. Il programma prevede la conclusione dei lavori d’installazione entro il 2020, in tempo utile per i prossimi Mondiali di Sci previsti a Cortina nel 2021.

Il secondo, relativo ad un cavo da 150 kV in corrente alternata, è un contratto quadro finalizzato a supportare gli investimenti per il miglioramento delle prestazioni e l’aumento dell’affidabilità del sistema di trasmissione nell’Italia Meridionale.

Questo secondo accordo siglato tra Prysmian e Terna vale 26 milioni di euro e presenta un’opzione per ulteriori 26 milioni.

Prysmian e Terna: azioni in rialzo a Piazza Affari

Entrambe le azioni, sia quelle Prysmian che quelle Terna, fanno segnare un rialzo. Con il Ftse Mib che passa di mano a 23.908,25 punti, 0,84% rispetto al dato precedente, le azioni Prysmian salgono dello 0,46% a 21,87 euro mentre le azioni Terna avanzano dello 0,98% a 5,954 euro.

Nel caso delle azioni Prysmian il saldo settimanale registra un +3,7% e rispetto a 12 mesi fa il titolo segna un +27,95% mentre nel caso di Terna i due saldi si attestano rispettivamente al +4,65 ed al +14,66 per cento.

Prysmian: cavi prodotti in Italia e Francia

“Siamo orgogliosi di continuare a supportare Terna negli importanti progetti di rafforzamento e sviluppo della rete elettrica del Paese, mettendo a disposizione la nostra gamma di tecnologie, prodotti e know-how frutto di anni di esperienza a livello internazionale,” ha dichiarato Carlo Scarlata, CCO Italia di Prysmian Group.

Per entrambi i lavori, i cavi saranno prodotti presso gli stabilimenti di Pignataro Maggiore (Italia) e Gron (Francia).

Terna: accordo per acquisire Brugg Kabel

Terna oggi ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 90% di Brugg Kabel, società facente parte del Gruppo Brugg. La società opera nel settore dei cavi terrestri ed è attivo nella progettazione, nello sviluppo, nella realizzazione, nell’installazione e manutenzione di cavi elettrici di ogni tensione ed accessori per cavi ad alta tensione.

Il corrispettivo dell’operazione, che verrà definito in sede di closing, è di circa 13 milioni di euro in termini di Equity Value per il 90% della società.

Il closing dell’operazione, che Terna finanzierà con risorse proprie, è previsto nel corso del primo trimestre del 2020.

“L’acquisizione di Brugg Kabel –riporta la nota di Terna- consentirà a Terna di dotarsi di un centro di eccellenza per la ricerca, lo sviluppo e il testing in una delle tecnologie core per il TSO (Transmission System Operator, ndr), come quella dei cavi terrestri”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Terna

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.