Azioni Telecom Italia in calo: questa la ragione

L’attuale calo delle azioni Telecom Italia è dovuto ad una ragione: i rumor sul possibile ingresso di un nuovo operatore nel mercato italiano della telefonia fissa.

Nuova giornata positiva per il paniere principale del listino milanese, il Ftse Mib, che a poco più di mezz’ora dalla chiusura degli scambi segna un rialzo del 2,69% a 19.481,01 punti. In un contesto particolarmente positivo, spicca la performance delle azioni Telecom Italia, in calo di oltre 2 punti percentuali a 0,3452 euro (-2,02%).

La ragione per cui le azioni Telecom Italia stanno perdendo terreno è legata alle indiscrezioni circolate in giornata che riguardano il comparto delle telecomunicazioni in Italia.

Telecom Italia: ecco perché le azioni scendono

A spingere al ribasso il titolo Telecom Italia è il rumor diffusosi nel corso della seduta sul possibile ingresso, in tempi brevi, dell’operatore francese Iliad nel mercato italiano della telefonia fissa.

In particolare, secondo i giornali in edicola, le trattative tra Iliad e Open Fiber per l’accesso alla rete fissa nelle ultime settimane avrebbero registrato una decisa accelerazione.

“Questo scenario implica un’ulteriore pressione competitiva sul settore delle telecomunicazioni (Telecom Italia, in primis)”, hanno rilevato gli analisti di Banca Imi.

Telefonia fissa Italia: 16 giugno arriva Sky

Dopo la recente tregua, il possibile arrivo di Iliad sul mercato della telefonia fissa italiana tornerà a far salire la pressione competitiva che negli ultimi anni ha provocato una forte compressione dei margini.

Sulle tempistiche per un lancio dell’offerta di Iliad la situazione non è chiara. Sky, che farà il debutto il prossimo 16 giugno, aveva siglato un accordo con Open Fiber oltre due anni fa.

Dopo un periodo, hanno rilevato gli analisti di Equita Sim, in cui si era assistito “ad una certa razionalità nei prezzi (rialzati da Wind e Fastweb)”, l’ingresso di Sky prima e di Iliad poi, minaccia lo status quo e potrebbe far scoppiare nuovamente la guerra dei prezzi.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories