Safilo a tappeto: -13% con aumento di capitale

Azioni Safilo in forte ribasso a Milano. La causa? Tutta da ricercare nell’aumento di capitale

Safilo a tappeto: -13% con aumento di capitale

Una giornata da dimenticare per le azioni Safilo, affossate in Borsa da un aumento di capitale poco digerito dal mercato.

A far crollare la quotata, che ha già messo a segno ribassi a doppia cifra percentuale, sono state soprattutto le indicazioni dell’azionista di riferimento Hal, che si è impegnato a sottoscrivere la ricapitalizzazione ad alcune condizioni tra cui quella sul prezzo di emissione delle nuove azioni Safilo.

L’aumento di capitale della quotata di Piazza Affari, insomma, dipenderà anche da questo.


(Le azioni Safilo nel corso dell’ultima settimana)

L’aumento di capitale di Safilo

Nella serata di ieri il Consiglio di amministrazione della quotata ha comunicato la sua intenzione di convocare un’assemblea straordinaria volta ad esprimersi sulla proposta di ricapitalizzazione a pagamento.

L’aumento di capitale di Safilo avrà un controvalore massimo di 150 milioni di euro e si affiancherà all’operazione di rifinanziamento del debito (altri 150 milioni) negoziata con le banche che la approveranno prima dell’assemblea.

Hal, azionista di maggioranza della società con il 41,6% del capitale, sottoscriverà la ricapitalizzazione (e l’eventuale inoptato) a patto che il prezzo delle nuove azioni Safilo non supererà quota €1,5. Inoltre percepirà una fee pari al 2% dell’impegno di sottoscrizione di terzi.

Laddove Hal rimanesse sotto il 45% esercitando i propri diritti, incrementando in seguito la percentuale (tramite l’inoptato) allora sarebbe tenuto al lancio di una OPA obbligatoria, allo stesso prezzo dei titoli di nuova emissione.

Parola agli analisti

Nel momento in cui le informazioni sull’aumento di capitale di Safilo sono state rese note, gli analisti hanno immediatamente fornito le proprie aggiornate considerazioni sulla società. Per Equita l’aumento di capitale eliminerà i dubbi sul bond in scadenza nel 2019 e permetterà di procedere all’attuazione del piano al 2020.

Sottolineando la scarsa attrazione del mercato nei confronti delle azioni Safilo ai prezzi attuali, gli esperti hanno scelto di confermare il rating Hold sulla quotata ma di tagliare il target price da 4 a 2,5 euro.

Più o meno dello stesso avviso Kepler Cheuvreux e Banca Akros che hanno ribadito i rispettivi rating (Reduce e Neutral) ma non i target price, scesi da 3,5 a 2,5 euro e da 4 a 3,6 euro. Al momento della scrittura, le azioni Safilo stanno soffrendo l’aumento di capitale con ribassi superiori ai 13 punti percentuali e stanno scambiando in area €2,42.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Safilo Group SpA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.