Azioni Mps in rialzo: via libera ad aumento di capitale. Funzionerà? I dettagli

icon calendar icon person
Azioni Mps in rialzo: via libera ad aumento di capitale. Funzionerà? I dettagli

Le azioni Mps viaggiano in rialzo, mentre il Cda dell’istituto ha dato il via libera all’operazione di aumento di capitale. Ecco tutte le ultime novità su Mps.

Azioni Mps in rialzo: ok ad aumento di capitale. Le ultime novità - Le azioni Mps continuano a viaggiare in rialzo sulla Borsa Italiana oggi, mentre il Cda dell’istituto ha ufficializzato il via libera all’aumento di capitale.

Secondo le ultime novità da poco emerse, la ricapitalizzazione si farà entro la fine dell’anno - dopo il rifiuto della proroga da parte della BCE che aveva fatto sprofondare le azioni Mps.

La decisione del Cda di proseguire con l’aumento di capitale entro fine dicembre rappresenta l’ultimo estremo tentativo di salvare la banca con una strategia privata. L’intervento del Tesoro potrebbe arrivare da un momento all’altro e secondo numerose indiscrezioni sarebbe già pronto un decreto del Governo volto ad agire su una situazione non facile che si è spesso riversata sulle performance delle azioni Mps.

Come abbiamo più volte ribadito, ove l’aumento di capitale privato, “l’opzione A”, non andasse in porto, scatterebbe “l’opzione B”, ossia l’intervento dello Stato per salvaguardare il futuro di Mps, le cui azioni intanto continuano a guadagnare terreno.

Sul fronte Consob, nessuna autorizzazione ufficiale pare essere arrivata, ma secondo le ultime novità e indiscrezioni, sarebbe solo questione di ore. Il via libera della Commissione potrebbe far scattare la conversione dei bond retail già a partire da domani e potrebbe rendere meno ardua la strada per l’aumento di capitale della banca. Mentre le azioni Mps continuano a guadagnare ampio terreno, vediamo quali sono i dettagli e le ultime novità sancite dal Cda dell’istituto.

Azioni Mps in rialzo: ok ad aumento di capitale. I dettagli del Cda

Al termine dell’odierna riunione, il Cda dell’istituto ha affermato che l’aumento di capitale si farà entro il 31 dicembre prossimo. Confermato dunque quanto stabilito il 24 novembre scorso: il prezzo massimo fissato per ciascuna delle azioni Mps sarà di 24,9 euro mentre il minimo per le nuove azioni sarà di 1 euro.

Sempre secondo le ultime novità provenienti da Siena, il 35% dell’aumento di capitale sarà indirizzato agli investitori retail dell’Italia, mentre il restante 65% sarà lasciato agli investitori istituzionali sia italiani che non. Del 35% del capitale prima citato, circa il 30% spetterà agli azionisti Mps in virtù del diritto di prelazione.

Le azioni Mps continuano intanto a guadagnare circa il 3% sulla Borsa Italiana, mentre dal Cda della senese hanno anche comunicato l’estensione dell’offerta sui bond subordinati anche ai titoli “Fresh 2008”. Vale la pensa di ricordare, comunque, che ai fini dell’avvio dell’aumento di capitale risultano essere necessarie le autorizzazioni da parte della Consob.

Chiudi X