Diasorin annuncia nuovi piani in Cina. I dettagli

Azioni Diasorin in osservazione: il gruppo ha annunciato importanti novità per produrre in Cina. I dettagli del progetto.

Diasorin annuncia nuovi piani in Cina. I dettagli

Per Diasorin si allarga l’orizzonte produttivo in Cina.

L’annuncio societario riguarda un importante progetto che consentirà di investire su un nuovo sito produttivo e di ricerca a Shanghai, centro finanziario strategico.

L’operazione rientra in ambiziosi piani per allargare la filiale commerciale cinese, che sta già dando risultati importanti.

Le azioni Diasorin sono in focus dopo la conferma da parte dei vertici aziendali del rafforzamento del business cinese, con un impianto produttivo e di ricerca che si occuperà di test diagnostici ad alta specializzazione.

Azioni Diasorin in focus: nuovo impianto in Cina. Di cosa si tratta?

Impegnato già nel campo della ricerca diagnostica per il coronavirus, ora Diasorin guarda con più attenzione proprio alla Cina per consolidare il suo business.

Nello specifico, il gruppo societario ha dichiarato di avere importanti progetti nel distretto di Baoshan, a Shanghai. Si tratta di un centro di produzione e ricerca destinato alla realizzazione e distribuzione di test all’avanguardia per la diagnostica oncologica, dell’ipertensione e di disturbi metabolici.

La produzione locale in territorio cinese dell’azienda sarà possibile sfruttando la joint venture già attiva con FuYuan, che sarà estesa al Governo del distretto di Baoshan, a Shanghai.

Grazie a questo progetto, Diasorin sarà in grado di produrre test ad alto valore innovativo da indirizzare proprio al mercato interno cinese. Non solo, la creazione di un nuovo centro produttivo e di ricerca permetterà di dare occupazione a circa 300 lavoratori della Cina.

L’annuncio del progetto rappresenta un passo in avanti ancora maggiore del gruppo, già attivo in Cina da oltre 10 anni, forte di numerose joint-venture stipulate con il Governo asiatico. La società è ben posizionata nel settore dei test diagnostici prenatali, servendo mille unità ospedaliere cinesi.

Per questo, l’annuncio del piano di estensione del business a Shanghai potrebbe avere un impatto sulle azioni Diasorin.

La Cina nel futuro aziendale

Questa nuova operazione di Diasorin si inserisce nella strategia aziendale che vede nella Cina un mercato da puntare, sul quale la società ha già consolidato il proprio business.

Come spiegato da Chen Even, chief commercial officer del gruppo:

“Siamo convinti che una presenza locale più forte ci consentirà di ottenere l’accesso a nuove opportunità di mercato in un Paese che ci riconosce come un player innovativo ed in grado di fornire soluzioni diagnostiche di estrema qualità”

L’AD Carlo Rosa ha sottolineato, inoltre, che l’orizzonte aziendale è asiatico, con un focus proprio in Cina: “sarà sempre più rilevante rafforzare la nostra presenza globale, investendo nei mercati strategici e a maggior tasso di crescita come la Cina, dove il Governo ha deciso di investire centinaia di miliardi di dollari nei prossimi dieci anni per migliorare ulteriormente il proprio sistema sanitario.

Diasorin aumenta, quindi, la sua capacità produttiva diagnostica nella potenza asiatica.

Argomenti:

Diasorin S.p.A.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories