Azioni Tod’s sotto pressione dopo i conti. I giudizi degli analisti

Indicazioni sotto le stime dai numeri al 30 giugno di Tod’s. Nei primi scambi le azioni sono arrivate a perdere oltre 8 punti percentuali.

Azioni Tod's sotto pressione dopo i conti. I giudizi degli analisti

Salite di quasi 2 punti percentuali nelle ultime cinque sedute, le azioni Tod’s pagano pegno. Dopo la diffusione dei conti del secondo trimestre e dei primi sei mesi, il titolo a Piazza Affari fa segnare un rosso dell’1,4% a 45,22 euro.

Poco dopo l’avvio delle contrattazioni, le azioni Tod’s hanno toccato un minimo a 42,02 dollari, oltre 8 punti percentuali in meno rispetto al dato precedente.

Tod’s: fatturato sotto le stime nel secondo trimestre

Nel primo semestre del 2019, il fatturato consolidato del Gruppo Tod’s ha totalizzato a 454,6 milioni di euro (-4,7% rispetto al primo semestre del 2018). Il giro d’affari del secondo trimestre si è attestato a 238,2 milioni, -5% rispetto a un anno prima.

Gli analisti, come abbiamo rilevato qui (Trimestrale Tod’s: queste le stime aggiornate), avevano stimato una contrazione minore a 245,4 milioni di euro.

Tod’s: giro d’affari in dettaglio

Al 30 giugno, i ricavi in Italia ammontano a 125,2 milioni, contro i 138,4 milioni di 12 mesi prima. La contrazione è dovuta alla debolezza del canale “wholesale”, che contrasta con i risultati positivi della distribuzione diretta.

Andamento simile nel resto d’Europa (da 124,9 a 115,3 milioni) e nelle Americhe, dove il Gruppo ha registrato complessivamente 34 milioni di euro di vendite, -7% rispetto al primo semestre 2018. Segno più invece nell’area “Greater China” (111,6 milioni, +2,3%).

A livello di canale distributivo, nel canale diretto i ricavi sono ammontati a 319,2 milioni (+6,5%) mentre la divisione “clienti terzi” ha segnato 135,4 milioni, -23,6% nel confronto annuo.

Tod’s: il primo semestre si chiude in rosso

L’Ebitda si è attestato a 80,4 milioni (margine sulle vendite al 17,7%), con il dato “adjusted” a 30,2 milioni.

“Nonostante l’aumento di oltre un punto percentuale del margine industriale, rispetto a quello dello stesso periodo del 2018, il risultato operativo ha fortemente risentito dal significativo aumento dei costi operativi, necessari a difendere il posizionamento dei marchi in un contesto di forte competizione, e dei costi di sviluppo della rete distributiva, elementi necessari per perseguire la strategia di business del Gruppo”, riporta la nota della società.

L’ultima riga di conto economico ha fatto segnare una perdita di 6 milioni di euro (+33,2 nel primo semestre 2018).

Tod’s: le reazioni degli analisti alla semestrale

«La notizia migliore dai conti semestrali di Tod’s è che sono alle nostre spalle; ancora nessuna luce alla fine del tunnel». È quanto si legge in una nota elaborata dagli analisti di RBC, che sulle azioni Tod’s hanno una raccomandazione “underperform” e un prezzo obiettivo a 38 euro.

Prezzo obiettivo in riduzione per Societe Generale, che ha ridotto il target da 35 a 29 euro (“sell”). Quelli presentati dalla società, rileva l’istituto francese, sono risultati «molto preoccupanti».

Target in riduzione anche per Equita Sim, da 29 a 24,3 euro in scia di risultati “più deboli delle attese", e Kepler Cheuvreux, da 31 a 27 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Tod’S S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.