Telecom Italia in rally: la trimestrale sotto i riflettori

Azioni Telecom Italia in rally dopo trimestrale, semestrale e nuove previsioni. Tutti i dati

Telecom Italia in rally: la trimestrale sotto i riflettori

Le azioni Telecom Italia alla prova della trimestrale e della semestrale.

I conti sono stati approvati nella giornata di ieri, martedì 4 agosto, a scambi chiusi cosa che ha reso indispensabile il monitoraggio del titolo a Milano.

Oggi in avvio di seduta il balzo delle azioni Telecom è stato evidente e nelle prime ore di contrattazione la quotazione ha messo a segno ottime performance.

Azioni Telecom balzano: la trimestrale al vaglio del mercato

3,8 miliardi di euro: a tanto ammontano i ricavi portati a casa da TIM tra aprile e giugno 2020.

Il dato ha lasciato emergere una flessione di 16,1 punti percentuali rispetto ai 4,52 miliardi della seconda trimestrale 2019.

Il margine operativo lordo organico è sceso a 1,8 miliardi (-6,4%) ma ha comunque rivisto positivamente le stime del consensus.

Le azioni Telecom Italia hanno reagito positivamente ai dati di periodo.

Occhi sulla semestrale

Da gennaio a fine giugno la ex monopolista ha registrato un calo del 13,7% dei ricavi, scesi da 8,99 a 7,76 miliardi di euro.

Il tutto mentre il margine operativo è scivolato da 4,93 a 3,4 miliardi e la marginalità è passata dal 48,8% al 43,8%.

L’utile netto, invece, è aumentato da 551 milioni a 678 milioni, sempre su base annua.

L’indebitamento è sceso dai 27,67 miliardi di inizio anno a 25,97 miliardi (fine giugno) mentre il flusso di cassa della gestione operativa è risultati di 1,55 miliardi.

Le stime su 2020, 2021 e 2022

Per i prossimi esercizi TIM ha previsto i seguenti risultati:

  • ricavi organici di gruppo da servizi: -5% nell’anno corrente e un aumento compreso tra lo zero e il 5% nel 2021 e 2022;
  • EBITDA After Lease organico di gruppo: -5% nel 2020 e +5% circa nel 2021 e 2022;
  • investimenti domestici: 2,7 miliardi annui nel 2020 e 2,5 mld nel 2021 e 2022.

Al momento in cui si scrive, dopo semestrale, trimestrale e nuove stime, le azioni Telecom Italia stanno salendo di oltre il 3% a Milano.

— -
Il contenuto seguente è stato redatto prima della pubblicazione dei conti e ha riguardato le attese degli analisti sulla trimestrale.

Le previsioni sul 2° trimestre

Per il consensus il secondo trimestre di TIM sarà archiviato con 3,82 miliardi di ricavi. Un dato, questo, da confrontare con i 4,5 miliardi del pari periodo 2019.

Allo stesso tempo l’ebitda organico toccherà quota 1,74 miliardi di euro, evidenziando dunque una contrazione rispetto agli oltre due miliardi (2,06 per la precisione) dello scorso anno.

A scendere nella trimestrale di Telecom Italia sarà invece l’indebitamento finanziario netto, che dai 27,67 miliardi rilevati al 31 dicembre scorso passerà a quota 25,99 miliardi.

Il Capex organico toccherà i 714 milioni di euro, scendendo dunque dagli 860 milioni di euro del pari periodo 2019.

Volendo dunque riassumere:

  • ricavi: 3,82 miliardi di euro (da 4,5 miliardi);
  • ebitda organico: 1,74 miliardi di euro (da 2,06 miliardi);
  • indebitamento finanziario netto: 25,99 miliardi (dai 27,67 mld di fine 2019).

Sarà così che, secondo gli analisti, verrà archiviata la seconda trimestrale 2020 di Telecom Italia. Per i conti ufficiali però bisognerà aspettare ancora qualche ora.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories