Telecom Italia: bilancio 2019 rivelato. Tutti i dati

Azioni Telecom Italia: il bilancio 2019 è stato rivelato. Occhi sul titolo

Telecom Italia: bilancio 2019 rivelato. Tutti i dati

Azioni telecom Italia: il bilancio 2019 di TIM è stato reso noto nella tarda serata di ieri e renderà indispensabile l’odierno monitoraggio del titolo.

A pochi giorni dalla pubblicazione dei conti, numerosi esperti hanno formulato le proprie previsioni: il consensus riportato nel paragrafo finale dell’articolo è stato elaborato sulla base delle stime di 16 banche d’affari, le quali hanno tentato di prevedere i risultati messi a segno dalla ex monopolista delle telecomunicazioni nell’anno appena concluso.

Come da programma, il bilancio 2019 di Telecom Italia è stato reso noto ieri, martedì 10 marzo, a scambi chiusi. Per questa ragione le azioni TIM finiranno inevitabilmente sotto i riflettori oggi.

Azioni Telecom Italia: il bilancio 2019 a nudo

La società delle telecomunicazioni ha archiviato il 2019 con un calo del 5,1% dei ricavi, che si sono così attestati a quota 17,97 miliardi di euro a causa della Business Unit Domestic, che ha pesato per 950 milioni. Su base organica la flessione registrata da Telecom sarebbe comunque stata di 4,9 punti percentuali.

Tornando al bilancio 2019 di TIM, l’utile attribuibile ai soci è risultato di 916 milioni di euro, ma il dato comparabile si è attestato a 1,2 miliardi di euro (in calo dai precedenti 1,4 miliardi).

Le azioni Telecom Italia oggi dovranno anche fare i conti con il lieve aumento del margine operativo lordo confrontabile, salito da 7,4 a 7,49 miliardi di euro (+1,2%), il tutto per un conseguente aumento della marginalità dal 39,1% al 41,7%.

Dividendo e indebitamento

L’indebitamento finanziario netto rettificato è sceso dai 25,27 miliardi di gennaio a 23,84 miliardi di euro, mentre il flusso di cassa della gestione operativa è risultato positivo per 3,1 miliardi di euro.

I risultati del bilancio 2019 hanno permesso a TIM di tornare al dividendo. La cedola proposta sarà di 0,01 euro per ciascuna delle azioni ordinarie Telecom Italia e di 0,0275 euro per ciascun titolo di risparmio. Le date di stacco e di pagamento saranno rispettivamente il 22 e il 24 giugno.

Le previsioni sul bilancio di TIM

Per il bilancio 2019 di Telecom Italia le stime citate avevano previsto un calo del 5% dei ricavi su quota 18 miliardi di euro. Il dato trimestrale, dunque quello registrato nel periodo ottobre-dicembre, era stato invece stimato in flessione di 5,9 punti percentuali su quota 4,57 miliardi.

Sul fronte ebitda il consensus aveva parlato di 7,82 miliardi di euro (+5,6% rispetto ai 7,4 miliardi portati a casa nell’anno precedente). Nel 4° trimestre invece il dato era stato visto crescere dell’11,6% a 1,81 miliardi.

Dal bilancio 2019 gli analisti avevano stimato anche un indebitamento netto adjusted di 24,07 miliardi di euro, da confrontare con 25,27 miliardi di gennaio e con i 24,31 miliardi di settembre. Le previsioni sugli investimenti a 3,77 miliardi di euro, infine, erano state accompagnate da quelle sulla generazione di cassa a 1,43 miliardi.

La reazione delle azioni Telecom Italia di fronte al bilancio 2019 verrà attentamente monitorata per tentare di cogliere la reazione degli investitori ai conti dell’anno da poco archiviato.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories