Fincantieri-STX: l’UE dice no all’operazione. E ora?

Azioni Fincantieri in rosso: l’acquisizione di STX ha incontrato l’opposizione dell’Unione europea. Motivi e conseguenze della decisione

Fincantieri-STX: l'UE dice no all'operazione. E ora?

Azioni Fincantieri in rosso sulla scia delle ultime notizie relative a STX.

Stando a quanto riportato da La Repubblica, l’Unione europea avrebbe espresso parere negativo sull’operazione di acquisizione per diversi ordini di motivi.

Più e più volte le azioni Fincantieri sono finite sotto i riflettori a causa del dossier STX. Lo scorso anno, solo per fare un esempio, il titolo ha ceduto più del 7% in una sola seduta nel momento in cui Francia e Germania hanno invitato l’UE a esaminare più da vicino la possibile acquisizione alla luce del regolamento sulle concentrazioni.

Azioni Fincantieri: STX più lontana? I motivi del no UE

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, il no dell’Unione europea avrebbe trovato ragion d’essere in diverse considerazioni. L’operazione tra Fincantieri e STX sarebbe stata giudicata contraria alle regole di mercato e concorrenziali del blocco e pertanto non consona.

L’acquisizione, che ha ripetutamente imposto l’osservazione delle azioni Fincantieri, unirebbe in matrimonio il primo e il secondo più grande costruttore europeo di navi. Questo big player si troverebbe così in posizione dominante rispetto al mercato, cosa che potrebbe determinare effetti distorsivi anche sui prezzi.

Cosa accadrà adesso?

Come ha fatto notare il quotidiano citato, il no dell’UE non ha definitivamente chiuso la partita tra Fincantieri e STX.

Entro e non oltre il prossimo 31 gennaio, infatti, l’italiana dovrà rispondere alle considerazioni formulate e, per tentare di ammorbidire la posizione europea, dovrà presentare nuove argomentazioni.

La palla passerà nuovamente all’Unione che dovrà esprimersi inderogabilmente entro il 17 aprile. Sarà allora che il destino dell’operazione con STX si chiarirà. Le azioni Fincantieri stanno attualmente perdendo più dell’1% a Milano sulla scia delle ultime notizie relative all’acquisizione.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Fincantieri

Argomenti:

Fincantieri

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.