FCA, scorporo Magneti Marelli: in Borsa una società olandese

Azioni FCA in deciso rialzo mentre la società pensa allo scorporo di Magneti Marelli. La nuova quotata di Borsa sarà olandese.

FCA, scorporo Magneti Marelli: in Borsa una società olandese

Azioni FCA sotto esame oggi, sulla scia delle ultime interessanti indiscrezioni relative allo scorporo di Magneti Marelli.

Stando a quanto recentemente emerso, la società di Sergio Marchionne avrebbe già dato il via alle procedure per la separazione della componentistica e per la sua conseguente quotazione in Borsa.

Lo scorporo di Magneti Marelli, è stato considerato da Morgan Stanley uno dei 7 passi da compiere per far raddoppiare il valore delle azioni FCA. Secondo gli esperti l’operazione permetterà alla quotata di Piazza Affari di guadagnare almeno un altro euro (dagli attuali €16,50 salirebbe dunque ben oltre quota €17).

FCA: come avverrà lo scorporo di Magneti Marelli

Le operazioni passeranno attraverso diverse fasi, a quanto pare gradite dalle azioni FCA. La prima, quella della separazione, e poi la seconda, quella della fusione transfrontaliera.

Secondo le indiscrezioni de Il Sole 24 Ore FCA procederà tramite una scissione parziale e proporzionale e assegnerà parte del proprio patrimonio ad una newco denominata MM srl. In essa confluiranno attività di progettazione e realizzazione di sistemi elettronici ed elettromeccanici, oltre che un portafoglio di quattordici partecipazioni sparse in tutto il mondo.

MM srl, a tutti gli effetti italiana, sarà poi integrata successivamente in un veicolo di diritto olandese, ossia MM Bv. Quest’ultima, infine, confluirà in un’altra capogruppo, che sarà però sempre di diritto olandese. Sarà questa ad essere quotata sulla Borsa Italiana come entità separata rispetto alle azioni FCA.

Anche per Magneti Marelli, ha specificato il quotidiano, sarà applicato il meccanismo del voto multiplo. L’obiettivo? Quello di consolidare il controllo di EXOR garantendo continuità con i piani di sviluppo aziendali.

Chi sostituirà Marchionne?

Oltre alle notizie sullo scorporo di Magneti Marelli, FCA ha dovuto fare i conti anche con le nuove indiscrezioni sul possibile sostituto di Sergio Marchionne che lascerà la guida della società nel 2019.

In merito, nella serata di ieri Fiat è stata costretta a smentire le voci sull’arrivo di Vittorio Colao di Vodafone, specificando che le discussioni sul prossimo ad avverranno a tempo debito.

“Come già più volte dichiarato dalla società, è previsto che l’avvicendamento avvenga a tempo debito, con una soluzione interna a seguito di un preciso processo decisionale da tempo in atto.”

La trimestrale di FCA

La prossima settimana sarà decisamente interessante per FCA che rilascerà i dati relativi al suo secondo trimestre del 2018. Tutti gli occhi del mercato saranno dunque puntati al prossimo 25 luglio, ma non tutti credono che sarà Marchionne a presenziare la conference call a commento dei risultati trimestrali.

Stando a quanto riportato, infatti, il CEO non si sarebbe ancora ripreso totalmente dall’operazione subita alla spalla destra all’inizio del mese. La sua assenza, non confermata né smentita, sarà comunque sentita da quella parte di osservatori sempre pronti a cogliere nelle sue parole indizi sui piani futuri dell’azienda.

L’andamento del titolo in Borsa

La giornata di oggi, giovedì 19 luglio, è risultata piuttosto impegnativa per le azioni FCA. A circa un’ora dall’avvio degli scambi la quotata di Piazza Affari ha registrato ribassi superiori al punto percentuale su quota 16,59 euro.

I rossi, però, hanno successivamente lasciato spazio ad un tentativo di rimbalzo durante il quale il titolo ha registrato rialzi di oltre il 2% arrivando a scambiare sopra quota 16,90 euro. Infine, a circa un’ora dal termine della sessione Fiat ha frenato ancora riducendo i guadagni della giornata.

Al momento della scrittura le azioni FCA reagiscono alle indiscrezioni sullo scorporo di Magneti Marelli con un più modesto rialzo dello 0,7% e scambiano su quota €16,70, venti centesimi in meno rispetto al primo pomeriggio di oggi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Fiat Chrysler Automobiles (FCA)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.