Cosa sta accadendo ad Apple?

Azioni Apple di nuovo in rosso: cosa sta accadendo alla società della mela morsicata?

Cosa sta accadendo ad Apple?

Anche nell’ultima seduta di Wall Street le azioni Apple non sono riuscite a riportarsi sopra la parità.

Nelle ultime ore di sessione il titolo ha bruciato più di due punti percentuali in Borsa ma è comunque riuscito ad archiviare gli scambi con un rosso più modesto dello 0,1%.

Una volta considerate come beni rifugio da acquistare durante le pericolose oscillazioni del mercato, le azioni Apple hanno perduto il 20% rispetto ai loro massimi storici e, soprattutto nelle ultime settimane, hanno registrato performance da dimenticare. Dal momento in cui la società ha sfondato il trilione di dollari di capitalizzazione sembra passato un secolo.

Azioni Apple: cosa sta accadendo alla società

La debolezza della società ha iniziato a farsi sentire dal 1° novembre, giorno in cui le azioni Apple hanno dovuto fare i conti con deludenti dati trimestrali.

Consegne di iPhone più basse del previsto, vendite della stagione festiva stimate in calo. Il tutto corredato dalla decisione aziendale di terminare i report individuali sulle vendite e sui ricavi relativi ai famosi smartphone. In quell’occasione le azioni Apple hanno bruciato il 6,6% a Wall Street.

Poi, qualche tempo dopo, a pesare sulla società sono state le voci relative al taglio degli ordini sulla componentistica dei nuovi iPhone. La quotazione ha perso altri 5 punti percentuali.


L’andamento delle azioni Apple dall’inizio dell’anno ad oggi: il grafico evidenzia alla perfezione l’avanzata del titolo e, con l’arrivo dell’autunno, la progressiva flessione della quotazione.

Al centro del dibattito, insomma, gli smartphone che nel corso degli anni hanno rappresentato il vero punto di forza dell’azienda. Come è ovvio che sia, osservare crescente debolezza in un segmento forte come quello degli iPhone sta influito (e non poco) sul sentiment degli investitori.

La severità dei report, la sequenza infinita di cattive notizie, la debolezza del comparto tech, l’assenza di dati incoraggianti tali da far presagire una buona quarta trimestrale: tutto sta pesando sulle azioni Apple che anche nella scorsa sessione hanno fallito nel tentativo (mai messo veramente in atto) di recuperare quota. Il titolo è addirittura tornato a scambiare sui livelli di maggio scorso.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Apple Inc.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.