Audi R8 V10 performance RWD: motore, prestazioni, foto

7 Ottobre 2021 - 12:47

condividi

Disponibile in configurazione Coupé e Spider, la nuova Audi R8 V10 performance RWD ha un motore V10 da 570 cv per una velocità massima superiore ai 320 km/h.

Audi R8 V10 performance RWD: motore, prestazioni, foto

Audi R8 V10 performance RWD è disponibile in configurazione Spider e Coupé. Rispetto alla versione a trazione integrale, riceve una notevole iniezione di potenza (+30 cavalli) e di coppia (+10 Nm), chiara è la sua derivazione dalla R8 LMS GT4, vettura da competizione.

Audi R8 V10 performance RWD sarà ordinabile a partire dal 21 ottobre 2021 e arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del primo trimestre del 2022.

Trazione posteriore e motore V10, assetto ed elettronica sono stati tarati per il massimo divertimento su strada e in pista.

Audi R8 V10: motore aspirato e prestazioni da supercar

Audi R8 V10 performance RWD Audi R8 V10 performance RWD

Un propulsore unico nel suo genere, un dieci cilindri ad aspirazione naturale da 5.2 litri, montato in posizione centrale, capace di sprigionare una potenza di 570 cavalli per 550 Nm di coppia massima.
Trazione posteriore, cambio automatico doppia frizione S Tronic a 7 rapporti, differenziale meccanico autobloccante: fattori indispensabile per un drift da manuale.

La casa dei quattro anelli dichiara una velocità massima di 329 km/h per la Coupé e di 327 km/h per la Spider per uno 0 - 100 km/h rispettivamente in 3,7 e 3,8 secondi.

La presenza della scocca Audi Space Freame in alluminio e materiale plastico rinforzato con della fibra di carbonio ha consentito il massimo contenimento del peso, la Coupé ferma l’ago della bilancia a 1.590 kg, la Spider a 1.695 kg.

Chiaro è il suo legame con la straordinaria versione da corsa che compete nel Campionato Gran Turismo, la R8 LMS GT4, modello con cui condivide oltre il 60% dei componenti racing.

Taratura dell’assetto ed elettronica sono specifici per questa versione, il guidatore può esibirsi in coreografici drift, l’Audi Drive Select consente di disattivare il controllo di trazione ESC in maniera tale che tutta la potenza venga scaricata solo sulle ruote posteriori.

Audi R8 V10 performance RWD Audi R8 V10 performance RWD

La ripartizione dei pesi è di 40:60 tra assale anteriore e posteriore, i cerchi da 19 o 20 pollici, a richiesta sono disponibili pneumatici da 245/30 R20 all’anteriore e 305/30 R20 al retro, l’impianto frenante si avvale di dischi autoventilanti e forati con design wave da 380 e da 356 millimetri (ant/post) e pinze freno rispettivamente a otto e quattro pistoncini, optional i dischi in materiale carbonio ceramico con pinze specifiche.

Lo schema sospensioni è particolarmente raffinato ed è strettamente ripreso dal mondo delle competizioni vista la presenza di un doppio braccio triangolare in alluminio, lo sterzo è dinamico con rapporto di trasmissione che varia in funzione della velocità di marcia.

Audi R8 V10 performance RWD: look da GT4

Un design che deriva dal mondo delle competizioni, la calandra single frame è in nero opaco, all’estremità del cofano anteriore sono presenti tre fessure piatte, dieci le colorazioni disponibili tra cui un Blu Ascari metallizzato fino a oggi riservato alla V10 a quattro ruote motrici.

Audi R8 V10 performance RWD Audi R8 V10 performance RWD

A richiesta è disponibile il pack R8 Performance che prevede finiture in Alcantara e inserti in fibra di carbonio lucido. Nell’abitacolo è presente l’Audi Virtual Cockpit con schermo da 12,3 pollici e volante multifunzione plus a due satelliti.

La supercar tedesca nasce nel sito produttivo carbon neutral Audi Bollinger Hofe, fabbrica dove viene prodotta anche la GranTurismo elettrica e-Tron GT.

Foto Audi R8 V10 performance RWD

Argomenti

# Audi

Iscriviti a Money.it