Audi A1 citycarver 2021 è un crossover dal look grintoso. È disponibile in Italia anche con la motorizzazione 1.5 TFSI da 150 cavalli, abbinata a una trasmissione manuale a sei marce o a un cambio automatico doppia frizione a sette rapporti S tronic.

Audi A1 citycarver 2021 è in vendita a partire da 24.600 euro

Un design dinamico, uno stile sottolineato dalla presenza delle minigonne laterali e cornici passaruota con vernice a contrasto e da sottili scanalature poste alla base del cofano motore; specifico per questo modello anche il paraurti anteriore e lo spoiler posteriore sopra lunotto.
Alla versione d’ingresso, si aggiungono due ulteriori allestimenti: Admired e Identity contrast.

L’allestimento Admired prevede, a fronte di un sovrapprezzo di 750 euro rispetto alla configurazione base, la seguente configurazione:

  • cerchi in lega leggera da 17 pollici;
  • climatizzatore automatico;
  • finiture interne in alluminio;
  • volante multifunzione;
  • specchietti retrovisori a comando elettrico, ripiegabili;
  • sensori di parcheggio;
  • Audi smartphone interface.

Audi A1 Citycarver 2021

Allestimento top di gamma è l’Identity Contrast, che aggiunge alla dotazione della Admired::

  • cerchi in lega leggera da 18 pollici a cinque razze;
  • tetto e calotte specchi retrovisori a contrasto in presenza del colore carrozzeria nero Mythos e grigio Manhattan.

A richiesta o di serie, a seconda dell’allestimento, sono disponibili i seguenti pacchetti accessori:

  • #ambient: offre la possibilità di ambiare colore e intensità dell’illuminazione interna;
  • #comfort;
  • #epic: include un impianto audio realizzato in collaborazione con la Bang & Olufsen da 560 Watt con sound 3D.

Audi A1 citycarver 2021 è un crossover turbo benzina

Audi A1 Citycarver 2021

Versione particolarmente interessante per il mercato italiano è la 1.5 TFSI capace di una potenza di 150 cavalli e di una coppia massima di 250 Nm disponibile tra i 1.500 e i 3.500 giri al minuto.

Tante le soluzioni tecniche innovative presenti su questo propulsore:

  • camicie dei cilindri rivestite al plasma: riduce al massimo l’attrito interno;
  • sistema di raffreddamento maggiorato: massima efficienza in ogni condizioni di utilizzo;
  • collettore di scarico integrato nella testata;
  • basamento del motore in alluminio: resistenza e leggerezza;
  • iniezione diretta con pressione a 350 bar: contribuisce alla riduzione delle emissioni, la miscela aria / carburante viene polverizzata in maniera omogenea a tutto vantaggio della regolarità di accensione.

Altra peculiarità del 1.5 TFSI è il sistema di disattivazione dei cilindri (COD): in presenza di carichi medi o ridotti, quando il guidatore non richiede la massima potenza, la centralina elettronica provvede a disattivare, agendo su attuatori presenti sull’albero a camme, il secondo e terzo cilindro, il tutto grazie alla chiusura delle valvole di aspirazione e scarico.

La casa dei quattro anelli dichiara per l’unità da 150 cavalli, un consumo medio nel ciclo combinato WLTP di 6,2 - 6,5 litri per 100 chilometri con emissioni di CO2 pari a 141 - 148 grammi / chilometro; in presenza della trasmissione automatica doppia frizione S tronic questi valori salgono lievemente (6,4 - 6,7 litri per 100 chilometri a fronte di emissioni di 145 - 151 gr/km).

Quattro le modalità di guida selezionabili dal pilota tramite il comando Audi drive select:

  • auto;
  • dynamic;
  • efficiency;
  • individual.

Specifico per questa versione anche l’assetto rialzato di 40 millimetri: l’incremento della luce da terra è stato ottenuto grazie all’utilizzo di sospensioni con un’escursione maggiorata di 35 millimetri e con l’utilizzo di pneumatici dalla spalla maggiorata. Anche molle e ammortizzatori hanno una taratura specifica, con il pack Assetto, optional, sono presenti pinze freno verniciate in rosso.

Foto Audi A1 citycarver 2021