Android 13 in arrivo: le novità e gli smartphone che presto riceveranno l’aggiornamento

Chiara Esposito

28 Agosto 2022 - 11:12

condividi

Android lancia il suo ultimo aggiornamento di sistema. Ecco i modelli che verranno ottimizzati e le nuove funzionalità disponibili.

Android 13 in arrivo: le novità e gli smartphone che presto riceveranno l'aggiornamento

Tempo di migliorie in casa Android. Annunciato l’arrivo imminente del nuovo aggiornamento Android 13, una versione che porta con sé diverse promettenti novità.

Nella rosa delle new entry spiccano abilitazioni inedite alla scelta di temi e colori di sfondo per alcune app e personalizzazioni aggiuntive per la scelta della lingua. Occhio attento anche alla privacy nella condivisione delle foto e, in generale, all’accesso ai dati consentito a terze parti per un maggior controllo e una forma di tutela rafforzata a beneficio degli utenti.

Le modifiche apportate sono quindi mirate a migliorare la fruibilità di alcuni contenuti senza però stravolgere l’esperienza d’uso per il consumatore. In definitiva questa ottimizzazione apre le porte a diverse interessanti funzionalità tutte da scoprire. Android 13 è infatti già disponibile per vari modelli di smartphone, vediamoli nel dettaglio.

Tutte le novità dell’aggiornamento

Tramite le anticipazioni di Google sappiamo cosa aspettarci da Android 13.
In particolare le app potranno essere personalizzate in modo da corrispondere al tema e ai colori dello sfondo dello smartphone. Questa innovazione sarà in grado di garantire all’interfaccia grafica più omogeneità nei toni.

Oltre all’attenzione mostrata verso l’estetica, agli utenti verrà concessa ampia scelta di personalizzazione rispetto alla lingua. Ogni applicazione potrà essere configurata in modo indipendente.

Sempre sul fronte della visualizzazione ma in nome del benessere è stato potenziato il tema scuro per non affaticare gli occhi e una selezione in base alle priorità delle notifiche per non bombardare l’utente con troppi aggiornamenti.

Android 13 permetterà anche di selezionare le foto e i video specifici ai quali si vuole fornire l’accesso alle varie applicazioni in modo da garantire la privacy e la sicurezza dei dati personali.

Google Pixel, i primi con Android 13

In pole position per Android 13 è ancora una volta Google che, già il 17 agosto, ha rilasciato l’update nella sua versione definitiva per gli smartphone Pixel.
In particolare, la disponibilità riguarda:

  • Pixel 6
  • Pixel 6 Pro
  • Pixel 6a
  • Pixel 5
  • Pixel 5a
  • Pixel 4a
  • Pixel 4a 5G
  • Pixel 4
  • Pixel 4 XL

Esclusi dunque i Pixel 3a e 3a XL così come i Pixel 3 e Pixel 3 XL.

Android 13 a tempo record anche per Oppo

In testa come Google l’azienda cinese Oppo che ha annunciato il rilascio della versione definitiva di ColorOS 13, la sua nuova interfaccia grafica, pensata proprio per supportare Android 13.

Opportunamente scaglionati secondo le tempistiche aziendali troviamo:

  • agosto 2022: Find X5 Pro, Find X5;
  • settembre 2022: Find X3 Pro, Reno8 Pro 5G;
  • ottobre 2022: Reno8 5G, Reno7 Pro 5G, Reno7 5G, Reno7, Reno6 5G, F21 Pro, K10 5G, A77 5G, A76;
  • novembre 2022: Reno7 Z 5G, Reno6 Pro 5G, Reno6 Pro 5G Diwali Edition, Reno6 Z 5G, Reno5 Pro 5G, Reno5 Pro, F21 Pro 5G, F19 Pro+, K10, A96;
  • dicembre 2022: Find X5 Lite 5G, Find X3 Neo 5G, Find X3 Lite 5G, Find X2 Pro, Find X2 Pro Automobili Lamborghini Edition, Find X2, Reno8, Reno8 Z 5G, Reno5 5G, Reno5 Z 5G, A94 5G, A74 5G;

Aggiornati a partire dalla prima metà del 2023 invece Oppo Pad Air, Reno8 Lite 5G, Reno7 Lite 5G, Reno7 A, Reno6, Reno6 Lite, Reno5, Reno5 Marvel Edition, Reno5 F, Reno5 Lite, Reno5 A, F19 Pro, F19, F19s, A95, A94, A77, A74, A57, A57s, A55, A54 5G, A53s 5G, A16s.

Android 13: i modelli Samsung inclusi

Samsung si è mossa per ottenere Android 13 in concomitanza con la OneUI 5.0, ovvero l’ultima versione dell’interfaccia grafica. La lista di modelli inclusi sarà di certo notevole e anche senza l’ufficialità possiamo supporre che la gamma di dispositivi aggiornabili riguarderà gli utenti in possesso di un:

  • Galaxy S22+;
  • Galaxy S22 Ultra;
  • Galaxy S22;
  • Galaxy S21 FE;
  • Galaxy S21 Ultra (LTE/5G);
  • Galaxy S21+ (LTE/5G);
  • Galaxy S21 (LTE/5G);
  • Galaxy S20 Ultra (LTE/5G);
  • Galaxy S20+ (LTE/5G);
  • Galaxy S20 (LTE/5G);
  • Galaxy S20 FE (LTE/5G);
  • Galaxy S10 LiteSamsung Galaxy Note 20 Ultra (LTE/5G);
  • Galaxy Note 20 (LTE/5G);
  • Galaxy Note 10 Lite;
  • Galaxy Z Fold 2 5G;
  • Galaxy Z Flip;
  • Galaxy Z Flip 5G;
  • Galaxy Z Fold 3;
  • Galaxy Z Flip 3;
  • Galaxy A73;
  • Galaxy A53;
  • Galaxy A33;
  • Galaxy A71 5G;
  • Galaxy A71;
  • Galaxy A51 5G;
  • Galaxy A51;
  • Galaxy A52;
  • Galaxy A52 5G;
  • Galaxy A52s;
  • Galaxy A72;
  • Galaxy Tab S8 Ultra;
  • Galaxy Tab S8+;
  • Galaxy Tab S8;
  • Galaxy Tab S7+ (LTE/5G);
  • Galaxy Tab S7 (LTE/5G);
  • Galaxy Tab S7 FE.

Non ci sono ancora informazioni sui tempi di attesa, ma è molto probabile che i primi ad essere abilitati saranno i top di gamma della serie S entro la fine del 2022. Andando a scalare, per gli altri dispositivi l’update dovrebbe essere disponibile nel corso del primo trimestre del 2023.

Aggiornamento per modelli Xiaomi

Anche l’azienda cinese Xiaomi ha cercato di far coincidere la novità con la versione global stable della beta della MIUI 13. Android 13 viene quindi accolta dalla compagnia e possiamo però essere quasi certi che l’aggiornamento verrà destinato ai modelli consolidati del brand quali:

  • Xiaomi 12, 12 Pro, 12X, 12S, 12S Pro, 12S Ultra, 12 Lite, 12T e 12T Pro;
  • Xiaomi 11T, 11T Pro, 11 Lite 4G, 11 Lite 5G, 11 Lite 5G NE, 11 LE, 11, 11i, 11 Ultra, 11 Pro, 11X e 11X Pro;
  • MIX 4;
  • MIX FOLD e MIX FOLD 2;
  • Mi Note 10 Lite;
  • Mi 10, Mi 10i 5G, Mi 10S, Mi 10 Pro, Mi 10 Lite, Mi 10 Ultra, Mi 10T, Mi 10T Pro e Mi 10T Lite;
  • Pad 5, Pad 5 Pro e Pad 5 Pro 5G;
  • Redmi Note 11, 11 5G, 11 SE, 11T 5G, 11 Pro, 11 Pro+ 5G, 11S e 11S 5G;
  • POCO X3 Pro, X3 NFC, X4 Pro 5G, X3 GT, X4 GT e X4 GT+;
  • Redmi Note 10, 10S, 10 Lite, 10 5G, 10T 5G e 10 Pro 5G;
  • POCO F4, F4 Pro, F3 e F3 GT;
  • Redmi Note 9 4G, 9 5G, 9T 5G e 9 Pro 5G;
  • POCO M4, M4 Pro 4G e M4 Pro 5G.

I tempi di attesa sono analoghi a quelli di Samsung con l’arrivo di Android 13 entro fine anno sui top di gamma e i primi sei mesi del 2023 per l’aggiornamento a cascata di tutti gli altri dispositivi della lista.

Altri brand che potrebbero ottenere l’aggiornamento

OnePlus, ASUS, Vivo, Realme e Motorola non vogliono essere lasciati fuori. Tutti i marchi stanno cercando di portare Android 13 sui propri smartphone e, anche senza certezza sulle tempistiche e sui modelli approvati, si può fare una previsione di massima.

In questo scenario, secondo gli esperti tech, i modelli coinvolti sarebbero i rispettivi top di gamma ovvero OnePlus 10 Pro e 10T, ZenFone 9, ROG Phone 6 e 6 Pro, Motorola RAZR e RAZR 5G, Vivo X80 Pro. Ottime probabilità però anche per i dispositivi di altre fasce tra cui Motorola Edge 30, Edge 20 Pro e Realme 9 Pro.

Argomenti

Iscriviti a Money.it