Oro: uptrend resta valido, privilegiare strategie rialziste

Ufficio Studi Money.it

4 Marzo 2019 - 12:06

condividi

Le quotazioni del metallo giallo sono penalizzate dal clima di risk-on sui mercati azionari e dall’apprezzamento del dollaro Usa. Secondo l’analisi tecnica, i prezzi del prezioso potrebbero fermare la loro discesa sul supporto a 1.276,74 dollari l’oncia

Oro: uptrend resta valido, privilegiare strategie rialziste

Proseguono le vendite sull’oro, che si attesta a 1.287,4250 dollari, in ribasso dello 0,25% rispetto alla chiusura di venerdì.
A trascinare in rosso le quotazioni della materia prima è la fase di ottimismo che pervade i mercati azionari globali, grazie al progresso delle trattative nella guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Il clima di risk-on sull’equity, unito ad un rafforzamento del Dollaro Usa, provoca un deflusso di capitali dal metallo giallo, che dai massimi dello scorso 21 febbraio ha lasciato sul terreno quasi il 4,50% di valore.

Oro, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista tecnico, le quotazioni dell’oro hanno violato senza troppi problemi il supporto a 1.305,98 dollari e la soglia psicologica dei 1.300 dollari l’oncia.

Di queste zona è stato effettuato un breakout deciso, con una candela di estensione bearish che si è portata al di sotto della media mobile a 50 giorni per la prima volta dal 28 novembre 2018. A segnalare una possibile difficoltà della fase rialzista sul bene rifugio per eccellenza è stata anche la divergenza di inversione ribassista che si è formata sull’RSI settato a 14 periodi.

Le quotazioni sembrano quindi puntare all’area di concentrazione di domanda a 1.276,74 dollari: qui i compratori potrebbero tornare a dominare l’andamento delle quotazioni. A corroborare il supporto menzionato si inserisce anche il 50% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi del 13 novembre 2018 ai top del 20 febbraio 2019.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita
*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario valutare se si può sostenere il rischio elevato di perdere il capitale investito.

Strategie operative su Oro

Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Dal punto di vista strategico, si potrebbero valutare strategie di matrice long in linea con l’uptrend di medio periodo a 1.275 dollari. Lo stop loss andrebbe posto a 1.255 dollari, l’obiettivo principale a 1.300 dollari, mentre il target più ambizioso sarebbe individuabile a 1.305 dollari l’oncia.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.