Litecoin: numerose resistenze in vista

I prezzi del Litecoin proseguono nella loro ascesa, ma le resistenze sono numerose. Vediamo come impostare una possibile strategia operativa

Litecoin: numerose resistenze in vista

Seduta all’insegna dei rialzi per il Litecoin, che sta mettendo a segno la quarta seduta positiva consecutiva attestandosi a 44,755 dollari (+3,27% rispetto alla chiusura di ieri).


Xlc/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente, si nota a metà marzo i corsi siano riusciti a rialzare la testa a ridosso della linea di tendenza che unisce i massimi del 21 e 26 giugno 2019 e di quella ottenuta collegando i minimi del 26 settembre e 18 dicembre 2019.

La ripartenza è poi rallentata, con le quotazioni che si trovano ora a fare i conti con numerose resistenze di rilievo, in primis con la trendline disegnata con i top del 12 marzo e 7 aprile 2020.

Anche se venisse superato tale livello comunque, le difficoltà per i compratori rimangono elevate: l’area compresa tra i 50 e i 62,255 dollari vede diverse resistenze importanti, come i livelli orizzontali espressi dai top del 20 febbraio 2019 e da quelli del 18 marzo 2019 e la media mobile semplice a 200 giorni.

Al contrario, una discesa al di sotto di 37 dollari potrebbe far tornare i corsi a ridosso della zona dei 30 dollari, in quanto verrebbe violato il livello dinamico ottenuto collegando i lows del 30 marzo e 1 aprile 2020.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul Litecoin


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura short da 46,48 dollari. Lo stop loss sarebbe localizzato a 55,37 dollari, mentre l’obiettivo principale a 35 dollari. Il target finale andrebbe invece posto a 30 dollari.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories