Litecoin: i livelli da monitorare per un rimbalzo

I prezzi del Litecoin potrebbero mettere a segno un rimbalzo nel caso in cui i compratori riuscissero a superare le resistenze di breve periodo. Vediamo come impostare una possibile strategia operativa

Litecoin: i livelli da monitorare per un rimbalzo

Seduta poco mossa per il Litecoin che, al momento della scrittura, si attesta a 63,11 dollari, in rialzo dell’1,03% rispetto alla chiusura di ieri.


Litecoin, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista grafico, le quotazioni hanno iniziato a ritracciare parte del rimbalzo messo a segno dalla seconda metà di dicembre 2019, respinte dal livello orizzontale a 79,1150 dollari, ereditato dai massimi del 10 maggio 2019.

La discesa in essere ha riportato i prezzi al di sotto della linea di tendenza che unisce i minimi del 3 e 24 gennaio 2020 e alla media mobile semplice a 200 giorni, raggiungendo in tal modo il sostegno a 62,3085 dollari.

Da tale zona le quotazioni hanno iniziato a rialzare la testa, riagganciando il 50% del ritracciamento di Fibonacci disegnato su tutto l’impulso ascendente cominciato a fine 2019.

Un eventuale ritorno al di sopra dei massimi del 4 marzo permetterebbe agli acquirenti di iniziare una ripartenza verso un nuovo test della SMA 200.

Al contrario, una discesa al di sotto dei lows del 2 marzo 2020, a 56,26 dollari fornirebbe nuova debolezza al quadro, con i corsi che avrebbero la possibilità di spingersi verso la soglia psicologica dei 50 dollari.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul Litecoin


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long da 64,27 dollari, con stop loss identificabile a 56 dollari e obiettivo principale a 80 dollari. Il target finale sarebbe invece localizzato a 84 dollari.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories