Eur/Usd continua il rimbalzo, nel mirino le resistenze dinamiche

Eur/Usd sta continuando il rimbalzo dal supporto a 1,1216. L’obiettivo principale di questo movimento potrebbe essere localizzato sulla linea di tendenza transitante a 1,1380

Eur/Usd continua il rimbalzo, nel mirino le resistenze dinamiche

Proseguono gli acquisti su Eur/Usd, che si attesta al momento della scrittura a 1,1269 riportandosi stabilmente sopra la soglia psicologica di 1,12.


Eur/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Nella seduta di ieri, le quotazioni hanno dato vita ad una candela di estensione, che conferma la bontà del supporto di 1,1216, lasciato in eredità dai minimi del 12 novembre 2018.

I compratori potrebbero ora mirare all’intorno resistenziale di 1,1315, dove transita la media mobile semplice a 50 giorni. Se si osservano i casi passati, si vedrà come questo algoritmo sia il “centro di gravità” del cambio da quando questo è inserito nella fase laterale iniziata lo scorso novembre.

Il pericolo di ulteriori affondi non può dirsi però scampato: per assistere ad un deciso aumento nella pressione di acquisto è necessario che i prezzi riescano a portarsi stabilmente al di sopra della linea di tendenza che collega i top del 24 settembre 2018 a quelli del 10 gennaio 2019.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Eur/Usd


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Visto quanto emerso dall’analisi, si potrebbe sfruttare la vicinanza al coriaceo supporto di 1,1216 per implementare una strategia di matrice long con uno stop abbastanza ristretto e target ambiziosi.
Il punto di entrata sarebbe localizzato a 1,1286, lo stop loss a 1,1155 mentre l’obiettivo principale a 1,1450. Il target finale si potrebbe invece porre a 1,1500.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories