Ethereum reagisce sui 100 dollari ma la strada resta ricca di ostacoli

Le quotazioni della seconda criptovaluta per capitalizzazione hanno reagito su un’importante soglia psicologica. Il quadro resta ancora debole

Ethereum reagisce sui 100 dollari ma la strada resta ricca di ostacoli

Le criptovalute perdono terreno oggi: non fa eccezione Ethereum, che oggi si deprezza del 2,54% nei confronti del Dollaro Usa.


Eth/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Negli scorsi giorni, le quotazioni hanno reagito sull’intorno supportivo fornito dalla soglia psicologica dei 100 dollari: venerdì scorso, i prezzi si sono apprezzati di quasi il 14% in una sola sessione di contrattazioni.

Le quotazioni della seconda valuta virtuale per capitalizzazione sono inoltre riuscite ad effettuare una chiusura sopra la media mobile semplice a 50 giorni, fatto capitato solamente in altre tre occasioni da maggio 2018. I corsi restano comunque inseriti in un forte downtrend intermedio: il primo ostacolo per i compratori sarà in area 137 dollari, dove transita la linea di tendenza che collega i top del 4 a quelli del 7 maggio 2018.

La debolezza che caratterizza il quadro tecnico verrebbe meno nel caso in cui i prezzi riuscissero a superare 159,11 dollari, interrompendo di fatto la serie di top decrescenti che ha accompagnato i prezzi durante tutto l’arco del 2018.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Eth/Usd


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Da quanto emerso nell’analisi, si potrebbero privilegiare strategie di matrice ribassista in linea con la tendenza principale da 140 dollari. Lo stop loss andrebbe posto sopra 168 dollari, l’obiettivo principale a 110 dollari e il target finale a 100 dollari.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.