Bitcoin: prossimo approdo a 7.000 dollari

I prezzi del Bitcoin hanno violato un importante supporto. Il ribasso potrebbe ora estendersi fino a quota 7.000 dollari, vediamo perchè

Bitcoin: prossimo approdo a 7.000 dollari

Nel corso della seduta di ieri, il prezzo del Bitcoin è stato vittima di forti vendite, perdendo il 12,12% di valore e riportandosi con decisione sotto la soglia psicologica dei 10.000 dollari.

A spingere le velleità ribassiste sulla prima criptovaluta per capitalizzazione potrebbe essere stato il flop del future su Bakkt, ritenuto un possibile catalizzatore rialzista per le quotazioni. A questo si sarebbero aggiunte delle liquidazioni di contratti e delle margin call avvenute su Bitmex (per approfondire).


Xbt/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Da un punto di vista grafico, la struttura tecnica della valuta virtuale si è deteriorata, tanto che le quotazioni hanno violato con decisione il supporto a 8.942,5801 dollari, lasciato in eredità dai top del 27 maggio 2019. Questo intorno aveva sempre sostenuto i corsi nel mese di luglio.

I venditori potrebbero ora spingersi verso quota 7.000 dollari, dove transitano due supporti importanti: il primo fornito dalla linea di tendenza che unisce i minimi dell’8 febbraio a quelli del 26 marzo 2019 e la media mobile semplice a 200 giorni.

Oltre a questo, la zona in essere corrisponde al 61,8% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai lows del 14 dicembre 2018 ai top del 26 giugno 2019.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul Bitcoin


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Visto quanto emerso dall’analisi tecnica, si potrebbero valutare strategie di matrice short in caso di re-test di area 9.000 dollari. Lo stop loss andrebbe posto sulla soglia psicologica dei 10.000 dollari, mentre l’obiettivo principale a 7.500 dollari. Un target finale per questa metodologia operativa sarebbe identificabile a 7.000 dollari.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.