PNC: il quadro degli short a Piazza Affari a inizio 2020

Nell’ultima settimana, sono stati numerosi i movimenti relativi alle Posizioni Nette Corte dei fondi a Piazza Affari. Da evidenziare come OVS stia scalando la classifica, e si attesti per il momento al quarto posto

PNC: il quadro degli short a Piazza Affari a inizio 2020

Settimana ricca di movimenti per i fondi a Piazza Affari, come testimoniato dal confronto tra la situazione delle Posizioni Nette Corte del 6 gennaio con quella del 10 gennaio.


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Consob al 10/01/2020

Durante la settimana appena trascorsa, è salita l’esposizione corta su Banco BPM (+0,32% di capitale e una PNC in più), su Safilo Group (+0,11% del capitale sociale) e su UBI Banca (+0,06% di capitale sociale).

Dal grafico proposto si evidenzia però come siano stati più numerose le diminuzioni dell’esposizione corta. A tal proposito, occorre citare il miglioramento della situazione su Azimut (-0,25% di capitale sociale), OVS (-0,14% di capitale sociale) e Saipem (-0,14% di capitale sociale).

Il quadro generale a Piazza Affari


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Consob al 10/01/2020

Osservando il chart proposto, si nota come siano UBI Banca (6 PNC), Maire Tecnimont (5 PNC) e Saipem (5 PNC) le società più shortate dai fondi. Nello specifico, su queste aziende pesa rispettivamente il 6,22%, il 5,68% e il 4,89% di capitale detenuto dalle mani forti in ottica short.

Sarà da tenere sotto controllo anche OVS, che ha scalato la classifica arrivando in quarta posizione con 4 PNC e il 4,37% di capitale sociale in ottica ribassista.

Numerose le new entries nel ranking: Tod’s con l’1,79% di capitale e 3 PNC, Olidata con lo 0,89% di capitale e 1 PNC, Geox con lo 0,51% di capitale e 1 PNC, Diasorin con lo 0,5% e 1 PNC e Fincantieri con lo 0,49% di capitale e 1 PNC.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.