Al via oggi l’Anagrafe online, ecco il procedimento per scaricare i certificati gratis

Emiliana Costa

15/11/2021

15/11/2021 - 12:58

condividi

Al via da oggi l’Anagrafe online. Collegandosi al portale, gli utenti possono scaricare gratuitamente fino a 15 certificati per se stessi o per un membro della famiglia. Ecco il procedimento.

Al via oggi l'Anagrafe online, ecco il procedimento per scaricare i certificati gratis

Da oggi, 15 novembre, i cittadini italiani possono scaricare gratuitamente online fino a 15 tipi di certificati, che fino a ieri avrebbero dovuto richiedere presso uno sportello del proprio comune di residenza. A offrire il nuovo servizio è l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anpr) nella quale sono confluiti quasi tutti i circa 8mila comuni italiani.

Al momento, il numero esatto dei comuni confluiti nella Anpr sono 7.810, pari a più di 66,5 milioni di cittadini italiani. Mancano all’appello 61 amministrazioni, ma l’elenco si assottiglia di giorno in giorno. Ma quali certificati è possibile scaricare e come funziona l’Anagrafe online? Entriamo nel dettaglio.

Quali certificati si possono scaricare dall’Anagrafe online

Collegandosi al sito web www.anpr.interno.it, gli utenti possono scaricare fino a 15 certificati per se stessi o per un membro della propria famiglia. Ecco la lista dei 15 certificati scaricabili:

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • di Cittadinanza
  • di Esistenza in vita
  • di Residenza
  • di Residenza AIRE
  • di Stato civile
  • di Stato di famiglia
  • di Stato di famiglia e di stato civile
  • di Residenza in convivenza
  • di Stato di famiglia AIRE
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • di Contratto di Convivenza

Qual è il procedimento per scaricare i certificati online?

Una volta sul sito www.anpr.interno.it, l’utente può accedere ai «Servizi al cittadino» tramite Spid, Carta d’Identità Elettronica e Cns (Carta Nazionale dei Servizi). L’operazione per scaricare il certificato è gratuita. L’esenzione del bollo per le certificazioni digitali, infatti, è stata estesa a tutto il 2022.

Un volta inseriti i propri dati ed essere entrati nei servizi al cittadino, l’utente si trova davanti a quattro sezioni: profilo utente, visura e autocertificazioni, certificati e rettifica dati. Utilizzando la sezione certificati, può cliccare sull’icona «Richiedi certificato».

Servizi al cittadino, 4 sezioni Servizi al cittadino, 4 sezioni

A quel punto il sito spiega: «In questa pagina puoi richiedere i certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica. Se hai bisogno di un certificato storico, dovrai rivolgerti allo sportello del tuo comune di residenza o di iscrizione Aire (se residente all’estero). I certificati anagrafici emessi hanno validità tre mesi dalla data di rilascio».

Il sito chiede di spuntare la casella per confermare di aver letto le disposizioni. Dopodiché è possibile scegliere se scaricare un certificato per se stesso o per un membro della famiglia.

Certificati per se stessi o per un membro della famiglia Certificati per se stessi o per un membro della famiglia

Nel caso, l’utente scelga di ottenere un certificato per sé, si apre la schermata con la lista dei certificati scaricabili. Il cittadino spunterà quello di cui ha bisogno. Poi selezionerà il motivo per cui sta richiedendo il certificato e la modalità di ricezione. È possibile infatti ricevere il certificato via mail o scaricarlo direttamente. Non è tutto. Prima di cliccare su «Ottieni certificato», è possibile visionare l’anteprima per controllare che i dati siano corretti.

Anagrafe online, la lista dei 15 certificati Anagrafe online, la lista dei 15 certificati

Se invece l’utente vuole scaricare un certificato per un membro della famiglia anagrafica, in quel caso - nella schermata precedente - cliccherà sull’icona «Richiedi per la tua famiglia». A quel punto appariranno i nomi dei componenti della famiglia e basterà scegliere quello corrispondente.

Quali sono i vantaggi dell’Anagrafe online

L’Anagrafe online è un sistema integrato, con alti standard di sicurezza, che consente ai comuni italiani di interagire con le altre amministrazioni pubbliche. Il sistema permette ai dati di dialogare, evitando duplicati di documenti, garantendo maggiore certezza del dato anagrafico e tutelando i dati personali dei cittadini.

In questo modo, la Pubblica Amministrazione guadagna in efficienza superando le precedenti frammentazioni.

Iscriviti a Money.it