Amazon, nuove assunzioni e stipendio più alto: ecco dove e quando

Simone Micocci

17 Maggio 2022 - 21:16

condividi

Amazon, nuovo maxi piano assunzioni in programma: per l’apertura del polo logistico di Roncade saranno selezionati fino a 2.700 lavoratori.

Amazon, nuove assunzioni e stipendio più alto: ecco dove e quando

A Roncade, comune italiano della provincia di Treviso in Veneto, sta per aprire un nuovo polo logistico di Amazon. Una nuova struttura del colosso di e-commerce che garantirà migliaia di posti di lavoro, per un totale di 2.700 assunzioni previste.

E la notizia è che per coloro che verranno assunti con contratto a tempo indeterminato da Amazon è previsto uno stipendio maggiore rispetto a quello inizialmente preventivato. Ne ha dato conferma l’azienda in un incontro avuto con le associazioni di categoria, le quali avevano chiesto maggiore chiarezza sui contratti che verranno offerti ai nuovi assunti.

Continua dunque il piano di espansione di Amazon sul territorio italiano, con il nuovo polo logistico di Roncade che sarà solamente l’ultimo di un lungo elenco. Per chi vuole lavorare in Amazon, dunque, sono in arrivo nuove opportunità di lavoro, alcune delle quali a tempo indeterminato. Ecco quali sono le tempistiche previste e qual è lo stipendio offerto.

Amazon, in apertura un nuovo polo logistico, ecco dove

Quello di Roncade sarà un polo logistico di ampie dimensioni: la sede, infatti, avrà una dimensione di quasi 60 mila metri quadrati. Questa sorgerà nella regione Veneto, esattamente lungo la Treviso-Mare, accanto al casello Meolo-Roncade dell’autostrada A4.

Nuove assunzioni Amazon per il polo logistico di Roncade

Per il funzionamento del nuovo polo logistico, Amazon dovrà procedere con un importante piano assunzioni. In particolare, in questa sede lavoreranno circa 1.710 addetti nel periodo estivo, per raggiungere picchi di 2.700 unità nel periodo invernale.

Di questi, saranno circa 900 i contrattualizzati con contratto a tempo indeterminato, il che - come si legge nel documento timbrato dalla società - comporterà dei vantaggi per il mercato immobiliare del comune di Roncade visto “l’aumento della richiesta di abitazioni”.

Nuove assunzioni Amazon: quanto si guadagna

Per i nuovi assunti viene applicato il contratto collettivo nazionale trasporti e logistica. E a differenza di quelle che erano le indiscrezioni della vigilia, lo stipendio d’ingresso sarà più elevato. Lo stipendio dei dipendenti, infatti, sarà nella fascia alta del settore logistico, quindi 1.550 euro lordi al mese anziché i 1.450 euro inizialmente previsti, con un incremento dunque di 100 euro mensili.

E si tratta solamente dello stipendio d’ingresso, in quanto questo viene poi aumentato in base all’anzianità. Ad esempio, dopo 2 anni di lavoro si sale a 1.626 euro, ossia il 13% in più del minimo sindacale.

Senza dimenticare poi gli ulteriori benefit riconosciuti agli assunti con Amazon, come ad esempio il programma di sostegno “career choice” con il quale per i primi quattro anni l’azienda contribuisce fino al 95% su tasse scolastiche e libri per corsi di formazione, prevedendo inoltre una scontistica particolare sull’acquisto di assicurazioni sanitarie e assistenza medica.

Maxi assunzioni Amazon per il comune di Roncade: quando?

Per il momento non c’è fretta, visto che i lavori per la realizzazione del polo logistico che avrà luogo a Roncade non sono ancora iniziati e non lo saranno prima di qualche mese. Adesso, infatti, si apre una fase dedicata alle osservazioni, della durata di circa 60 giorni, dopodiché ci sarà la valutazione ambientale.

È ancora presto, dunque, per mettere in conto la possibilità di trasferirsi in Veneto pur di avere un lavoro fisso con Amazon, tuttavia conviene tenere sotto costante controllo l’andamento dei lavori così da capire qual è il momento giusto per candidarsi.