Agenzia delle Entrate, Ruffini punta sui servizi online: nuovo concorso per informatici

Rosaria Imparato

16 Agosto 2021 - 16:26

condividi

L’Agenzia delle Entrate punta tutto sui servizi online: è stato anche bandito un concorso per 100 informatici, con assunzione a tempo indeterminato: requisiti e scadenza da rispettare.

Agenzia delle Entrate, Ruffini punta sui servizi online: nuovo concorso per informatici

L’Agenzia delle Entrate punta tutto sui servizi online, e a farlo sapere è il direttore Ernesto Maria Ruffini. Il rapporto Fisco-contribuente verrà coltivato principalmente sul web.

Dalla dichiarazione dei redditi a quella di successione, passando per la registrazione di un contratto di locazione, non ci sarà più bisogno di fare le file allo sportello.

Proprio per rinforzare l’apparato informatico, il 13 agosto è stato bandito un nuovo concorso per 100 posizioni a tempo indeterminato, tra data scientist ed esperti in analisi di dati fiscali: la scadenza è il 30 settembre 2021. Vediamo quali sono gli altri requisiti.

Agenzia delle Entrate, Ruffini punta sui servizi online

Secondo un’intervista rilasciata al Messaggero dal direttore Ruffini, l’Agenzia delle Entrate ha impiegato il periodo della pandemia (durante il quale le attività sia dell’Amministrazione Finanziaria che della Riscossione sono state sospese o comunque fortemente rallentate) per sviluppare e potenziare i servizi informatici.

L’obiettivo è migliorare i servizi a distanza, in modo da migliorare le prestazioni per cittadini, professionisti, consulenti del lavoro e CAF. Ha detto Ruffini:

“Abbiamo sviluppato alcune applicazioni informatiche che consentono ai cittadini-contribuenti di poter ricevere servizi sul nostro sito (www.agenziaentrate.gov.it) direttamente dal proprio computer, tablet o smartphone. Ed è anche possibile prenotare una richiamata dall’ufficio per ricevere assistenza sulle proprie pratiche. Senza recarsi in ufficio, è ormai possibile richiedere il rilascio di un certificato, del codice fiscale e della tessera sanitaria, richiedere un rimborso, presentare la dichiarazione dei redditi.”

Bisogna poi distinguere tra le due Agenzie: le Entrate, infatti, tra scontrini e fatturazione elettronica e l’arrivo sperimentale della precompilata IVA, già lavorano moltissimo grazie ai servizi online.

La Riscossione, invece, riprenderà a pieno ritmo la propria attività dal 1° settembre.

Agenzia delle Entrate, più spazio al web: nuovo concorso per informatici

È in questo contesto proiettato verso il “futuro online” che l’Agenzia delle Entrate ha indetto un bando, con scadenza il 30 settembre, per la selezione pubblica di 100 unità da assumere a tempo indeterminato, fascia retributiva F1, profilo professionale Funzionario informatico, di cui:

  • 25 unità di analista dati fiscale;
  • 25 di analista infrastrutture e sicurezza informatica in ambito fiscale;
  • 50 di funzionario data scientist da destinare alle strutture centrali.

Le attività da svolgere vanno dall’esercizio, allo sviluppo e al monitoraggio del sistema informatico, passando per la definizione dei piani di sviluppo tecnologico e il supporto delle strutture competenti nell’individuazione delle esigenze di automazione, fornendo assistenza tecnica in fase di realizzazione delle procedure e assicurando la coerenza complessiva del sistema, oltre all’analisi dei dati anche non strutturati.

I requisiti per accedere al concorso per informatici dell’Agenzia delle Entrate

Alla procedura selettiva di cui al presente bando possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande (cioè il 30 settembre), sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Titolo di studio riportato nelle tabelle di cui al punto 1 del bando che lasciamo di seguito in allegato. Le lauree possono essere conseguite sia in Italia che all’estero, purché ritenute equipollenti;
  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

Gli interessati devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale (L) nelle seguenti classi di laurea o titolo equiparato:
    Ingegneria dell’informazione (L-8); Ingegneria industriale (L-9); Scienze e
    tecnologie informatiche (L-31); Scienze e tecnologie fisiche (L-30); Scienze
    matematiche (L-35);

oppure:

  • diploma di laurea in Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Informatica, Fisica o Matematica
    conseguito secondo l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99 o
    titolo equipollente per legge;
  • laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea
    secondo quanto stabilito dal Decreto interministeriale del 9 luglio 2009.

Per tutti i dettagli si lascia in allegato il bando dell’Agenzia delle Entrate.

Bando concorso Agenzia delle Entrate - Selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 100 unità - profilo professionale funzionario informatico
Selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 100 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale Funzionario informatico, di cui 25 unità di analista dati fiscale, 25 di analista infrastrutture e sicurezza informatica in ambito fiscale e 50 di funzionario data scientist

Iscriviti a Money.it