Agenzia delle Entrate, online le risposte agli interpelli dal 1° settembre 2018

Dal 1° settembre 2018 sul sito dell’Agenzia delle Entrate saranno pubblicate le risposte agli interpelli dei contribuenti. Lo dispone il provvedimento del 7 agosto 2018 in attuazione del principio di trasparenza.

Agenzia delle Entrate, online le risposte agli interpelli dal 1° settembre 2018

L’Agenzia delle Entrate la chiama “operazione trasparenza”. Dal 1° settembre 2018 saranno online le risposte del Fisco agli interpelli dei contribuenti.

Lo prevede il provvedimento del 7 agosto 2018 fondato sul principio di trasparenza dell’azione amministrativa al fine di favorirne l’efficacia, l’imparzialità e la pubblicità.

L’obiettivo è consentire al contribuente la più ampia conoscenza possibile riguardo le soluzioni interpretative adottate dall’Agenzia delle Entrate grazie alla pubblicazione sul sito ufficiale delle risposte agli interpelli.

Agenzia delle Entrate, online le risposte agli interpelli dal 1° settembre 2018

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento del 7 agosto 2018 accompagnato dal comunicato stampa ufficiale, prevede trasparenza e pubblicità delle risposte agli interpelli dal 1° settembre 2018.

Da tale data in poi l’Agenzia provvederà alla pubblicazione sul sito delle risposte alle istanze di interpello, ai sensi dell’art. 11, della legge 27 luglio 2000, n. 212 “Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente.” pubblicata in GU n. 177 del 31 luglio 2000, e alle istanze di consulenza giuridica esterna di cui alla Circolare 42/E del 5 agosto 2011.

Agenzia delle Entrate - provvedimento del 7 agosto 2018
Il provvedimento del 7 agosto 2018 dell’Agenzia delle Entrate che prevede la pubblicazione online delle risposte agli interpelli dei cittadini in virtù del principio di trasparenza.
Agenzia delle Entrate - comunicato stampa del 7 agosto 2018
Il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate che accompagna il provvedimento del 7 agosto 2018, il quale dispone trasparenza e pubblicità delle risposte agli interpelli dei contribuenti.

Il provvedimento precisa che, nel caso in cui le risposte alle istanze di interpello e di consulenza giuridica contengano chiarimenti interpretativi totalmente nuovi, modifichino l’orientamento adottato in precedenti documenti di prassi amministrativa, garantiscano maggiore uniformità di comportamento o ricorrano le altre condizioni di cui all’art. 11, comma 6, dello Statuto dei diritti del contribuente, la pubblicazione avviene sotto forma di circolare o di risoluzione.

Risposte agli interpelli online sul sito delle Entrate

Le risposte agli interpelli e i documenti di sintesi si potranno trovare in un’apposita sezione del sito delle Entrate, mentre le circolari e le risoluzioni, oltre che sul sito dell’Agenzia, continueranno a essere pubblicate anche nel portale del Servizio di Documentazione Economica e Finanziaria.

Inoltre, il provvedimento precisa che le risposte saranno pubblicate in forma anonima, nella tutela della privacy del contribuente e garantendo la pubblicità dei soli principi di diritto comunicati nella risposta.

Saranno dunque omessi i riferimenti a casi concreti laddove questi possano portare un concreto pregiudizio a un interesse pubblico o privato, prevalente o comunque relativo al mercato, alla concorrenza, alla proprietà intellettuale, al diritto d’autore, al segreto commerciale e al diritto di protezione dei dati personali.

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Agenzia delle Entrate

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.